Logitech Sync, la piattaforma ora supporta il lavoro ibrido

Il software ora supporta i dispositivi di collaborazione personale, come webcam, cuffie e docking station, facilitando al team IT la gestione di sale conferenze e postazioni di lavoro da un'unica interfaccia basata sul cloud.

Prodotti
Logitech ha annunciato un importante aggiornamento di Sync, la piattaforma di gestione dei dispositivi pensata per supportare gli utenti che si trovano in una condizione di lavoro ibrido.
Il software ora supporta i dispositivi di collaborazione personale, come webcam, cuffie e docking station, facilitando al team IT la gestione di sale conferenze e postazioni di lavoro da un'unica interfaccia basata sul cloud.
Più della metà delle persone a livello globale lavorano attualmente da remoto e, secondo diversi sondaggi, la maggioranza di esse (83%) ambisce ad un accordo di lavoro ibrido per il futuro. Sebbene sia un vantaggio per la soddisfazione e la produttività dei dipendenti, questa condizione mette in luce una serie di sfide per i professionisti IT, tra cui un aumento dei ticket di assistenza, la necessità di dotare adeguatamente gli utenti di strumenti per la collaborazione remota e, infine, l’interruzione della connessione tra i dispositivi in ufficio e quelli da remoto in termini di gestione e manutenzione.

"Il lavoro a distanza e gli strumenti di collaborazione hanno salvato l'economia globale e hanno permesso a tutti noi di mantenere la nostra produttività durante la pandemia. Tuttavia, ha anche creato un grosso problema ora che centinaia di milioni di persone sono a casa e i team IT hanno una visibilità limitata o nulla sui problemi tecnici e su come risolverli. Si può parlare di una potenziale crisi di produttività" afferma Scott Wharton, GM di Logitech Video Collaboration. "Logitech Sync risolve questa criticità estendendo la visione di ciò che accade nella postazione di lavoro domestica (o in qualsiasi altro luogo), per non parlare di un'intera nuova frontiera di approfondimenti e analisi per mantenere le nostre aziende attive e floride".

Grazie alle soluzioni Logitech, il team IT potrà abilitare con estrema facilità Logi Tune su diverse postazioni di lavoro, avendo così visibilità sullo stato dei dispositivi, anche da remoto, consentendo allo stesso tempo agli utenti di personalizzare in modo semplice e immediato l’uso delle loro webcam, cuffie e Logi Dock. Logitech Sync semplifica significativamente le operazioni IT. Attraverso un'unica piattaforma web-based, il team IT può lanciare gli aggiornamenti del firmware e abilitare nuove funzionalità a migliaia di sale riunioni e milioni di dispositivi di collaborazione personale, riducendo i potenziali problemi prima che diventino ticket di assistenza e portino ad un arresto della produttività. Sync funziona attraverso le piattaforme cloud più popolari come Microsoft Teams, Zoom e Google Meet, così che il team IT possa ottenere visibilità su tutti i dispositivi, indipendentemente dal sistema utilizzato.
Prezzi e disponibilità
Le nuove funzionalità di gestione dei dispositivi di collaborazione personale di Sync sono disponibili come beta pubblica a livello globale e gratuita per i clienti. É possibile richiedere l'accesso anticipato al rollout graduale attraverso il portale Sync ufficiale.
Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ChannelCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Notizie correlate

Speciali Tutti gli speciali

Speciale

Liberi di pensare e di costruire

Speciale

Guardando al futuro con l’esperienza del passato

Speciale

#mesedelcanale

Speciale

A ciascuno il suo

Speciale

MSP Day 2022, tutto il fermento del mondo MSP

Calendario Tutto

Iscriviti alla nostra newsletter

Mantieniti aggiornato sul mondo del canale ICT

Iscriviti alla newsletter