Una partnership di successo per lo sviluppo del business

Pubblicato il: 20/06/2018
Redazione ChannelCity

La condivisione delle competenze e del know-how tra vendor e var è la leva strategica per vincere le sfide dell’innovazione digitale.

All’ICT viene da tempo attribuito un ruolo strategico per il miglioramento competitivo ed organizzativo, ma ormai non è più sufficiente disporre di prodotti innovativi o di un brand riconosciuto per ottenere i risultati voluti. L’unico modello di business vincente è quello basato sulla condivisione delle competenze e del know-how tra vendor e var, offrendo alle imprese soluzioni personalizzate che aggiungano un reale valore al cliente.
Oltre a strategie industriali tali da garantire prodotti sempre più all’avanguardia, al supporto tecnico, commerciale e marketing, alla formazione, i produttori di software che vogliono vincere le sfide dell’innovazione digitale devono mettere a disposizione dei propri rivenditori a valore aggiunto anche tools di sviluppo nativi per realizzare verticalizzazioni destinate a particolari settori di mercato o per arricchire il prodotto di risposte mirate a specifiche esigenze. Ed è questa la logica di business adottata da Passepartout, la software house che da oltre 25 opera nel mercato del software gestionale ponendo particolare attenzione alle qualità professionali e imprenditoriali dei suoi Partner che, non solo possiedono competenze specifiche per realizzare soluzioni mirate, ma dispongono da sempre degli strumenti integrati necessari per realizzarle.

Uno dei punti di forza riconosciuti di Mexal, il gestionale Passepartout per le PMI, è appunto la possibilità, per i Partner, di personalizzare e verticalizzare autonomamente ed agevolmente il prodotto per i propri clienti, mantenendo nel contempo la compatibilità con le successive release. Questa caratteristica, unita alla economicità delle soluzioni Passepartout, è particolarmente apprezzata dal mercato italiano delle PMI a testimonianza del valore di chi fa del proprio originale modello di business il differenziale rispetto alla concorrenza.
passepartout soluzioni personalizzateLa comunità dei Partner Passepartout ha sviluppato negli anni un enorme patrimonio di esperienze e competenze nei più svariati settori di mercato, patrimonio che è oggi contenuto all’interno di un’unica area di scambio B2B per la raccolta e la condivisione di tutte le applicazioni sviluppate da ogni singolo Partner, che può decidere di condividerle con gli altri gratuitamente o con un costo di licenza.
All’interno di questo repository, accessibile da tutto il canale, Passepartout svolge anche una funzione di qualificazione delle applicazioni proposte affinché rispondano ai requisiti di pubblicazione. PassStore rappresenta dunque un contributo decisivo e reale per ampliare il portafoglio delle opportunità, accrescere la competitività della soluzione Passepartout, migliorare il time to market. Si tratta di un modello di sharing economy al quale la casa madre contribuisce come promotore dell’iniziativa, fornitore della piattaforma di scambio, validatore delle soluzioni proposte e come partner tra i partner.

Passepartout e i Partner hanno già pubblicato oltre 90 applicazioni, con utility e soluzioni verticali in grado di coprire diversi aspetti della gestione aziendale; si possono trovare ad esempio App per il ricalcolo della scorta minima o del costo standard in base a diversi algoritmi, App per la gestione della tesoreria o per le officine meccaniche, oppure App specifiche per mercati molto verticali come ad esempio le aziende che distribuiscono fitofarmaci.

passepartout2Ad oggi sono oltre 3000 le applicazioni scaricate da PassStore per un bacino di circa 1600 utenti. L’App dedicata alla nuova gestione della Privacy (GDPR), conta da sola oltre 500 installazioni attive, seguita dalle App dedicate alla gestione dell’Antiriciclaggio, alla Raccolta Ordini su dispositivi Mobile e dal C.R.M. Ultima novità del 2018 un applicativo interamente dedicato alla Pianificazione della Produzione.

Categorie: Vendor

Tag:

Area Social