TeamSystem, avanti tutta sul digitale

Pubblicato il: 08/04/2019
Barbara Torresani

Durante Talks2019 a MIlano, nel ruolo di abilitatore di competitività, TeamSystem presenta nuove iniziative e attività a supporto della digitalizzazione. Ne parla sul palco il Ceo Federico Leproux

Nel corso di Talks2019 a Milano, l'evento annuale di TeamSystem rivolto partner, clienti e dipendenti tecnologie e persone si incontrano. Nell’innovazione digitale l'elemento differenziante non sono le tecnologie ma le persone; non semplici clienti ma individui che mediante le tecnologie innovative amplificano e migliorano processi e attività per continuare a essere competitivi nel mercato.  img 6944
Federico Leproux, Ceo di TeamSystem
TeamSystem promuove e racconta il 'digitale' da alcuni anni: all'inizio ha abbracciato la sfida della digitalizzazione facendola propria e portandola al proprio ecosistema di partner e clienti in chiave di Digital Transformation’; poi è stata la volta di ‘Surf the Change’ a sottolineare la necessità di cavalcare l’onda di trasformazione del digitale per non rischiare di venirne travolti; l'anno scorso si correva al motto ‘Digital is running’ a evidenziare un’accelerata verso la digitalizzazione mentre nella fase attuale ‘Persone e tecnologie si incontrano’ per fare ecosistema e sfruttare appieno la leva digitale, un’enorme opportunità di avanzamento e miglioramento se concepito al servizio delle persone.  

Il digitale per accelerare l'Italia
Federico Leproux, Ceo di TeamSystem apre la kermesse: L'Italia è il primo paese europeo per numero di PMI manifatturiere e anche il primo paese al mondo per numero di pubblicazioni scientifiche: da sempre si distingue nel mondo per alcune eccellenze - design, food, moda, meccanica di precisione, …- ma è ancora debole in alcune ambiti – afferma. Piccolo non è sempre facile: se la produttività non cresce, non cresce neanche l’economia; nel nostro Paese la scarsa facilità di accesso al credito è una criticità soprattutto per le aziende medie, piccole e piccolissime così come l’arretratezza nella gestione di impresa”. In uno scenario di questo tipo, il digitale diventa un’enorme opportunità per sovvertire questo meccanismo negativo e TeamSystem ne ha fatto il proprio mestiere: “TeamSystem ci crede così tanto da averne fatto la propria missione, passando dall’essere un mero produttore di sofware a quello di abilitatore di competitività attraverso la digitalizzazione dei clienti,” sottolinea Leproux.
Un percorso vincente per l’azienda pesarese a guardare i numeri del 2018: “Un anno molto positivo, con un giro di affari in crescita del 15% per un valore di 356,1 milioni di euro e un Ebitda di 140 milioni, con una dimensione cloud cresciuta del 250% incidendo per il 22% sui ricavi e un numero di clienti moltiplicato per cinque - da 250 mila a 1.3 milioni - grazie alla fatturazione elettronica che ha fatto da elemento catalizzatore. E Il  bello viene adesso!”, enfatizza Leproux.
img 20190313 153609 (1)
Un digitale assorbito da TeamSystem e oggi anche dalla filiera in cui opera: a differenza del passato infatti le aziende e professionisti stanno muovendosi e comprendendo le potenzialità del ‘digitale’ come si evince da una ricerca Nielsen secondo cui l’86% delle aziende ritiene il digitale un’opportunità, in particolare per una migliore collaborazione con clienti e fornitori: “Come Sistema Paese si inizia a vedere il digitale come opportunità trasversalmente a tutte le organizzazioni e le industry. E si iniziamo ad avere le idee chiare anche in termini di applicazioni: il 79% del campione vorrebbero usare la digitalizzazione per scambiare gli ordini e gestire i pagamenti (80%) in formato elettronico”, dice Leproux.  

La fatturazione elettronica: l'atomo della trasformazione digitale
Siamo all’inizio di una piccola rivoluzione di cui la fatturazione elettronica è il seme e l’Italia il paese pioniere in termini di adozione: l’Agenzia delle Entrate indica 230 milioni di documenti gestiti e 3,5 milioni di soggetti interessati lo scorso mese di febbraio, in cui TeamSystem ha fatto la propria parte gestendone 35 milioni (il dato aggiornato a marzo arriva a 53 milioni) su 1.3 milioni di clienti.   
“La fattura elettronica è la molecola base della attività economica di impresa, che ha ‘forzato’ milioni di soggetti a fare i conti con qualche forma di digitalizzazione e automazione dei processi; l’atomo da cui fare partire la trasformazione digitale attraverso il processo produttivo e commerciale, favorendo l’innesto di una serie di processi all’interno e all’esterno dell’azienda. Un seme sui cui può germogliare uno sviluppo esteso e sistemico della digitalizzazione del Paese", dice Leproux. E TeamSystem ha l’ambizione di avere un impatto sui sistemi dei clienti nella veste di abilitatore di competitività partendo da una posizione privilegiata. Il riferimento va a tutto ciò che il vendor ha costruito nel tempo in termini di offerta tecnologica, uno ‘spazio’ TeamSytem vera piattaforma di digitalizzazione per consentire alle aziende clienti – professionisti, grandi, medie, piccole e micro aziende – di interagire in maniera digitale con i loro stackholder (istituti bancari, PA, clienti, fornitori, dipendenti,…) in un sistema aperto e integrato. Il tutto declinato lungo tre direttrici, aree prioritarie da indirizzare con il digitale: Produttività - Digital Supply Chain; Gestione Finanziaria (qui si inserisce il lancio di TeamSystem Digital Finance); Collaborazione Digitale tra professionisti e imprese. 
img 20190313 153708
La Digital Supply Chain
Secondo TeamSystem la fatturazione elettronica è il primo passo verso una Digital Supply Chain, che dal ‘Pay to order’ abilita meccanismi di logistica integrata connettendosi al Digital Manufacturing (IoT e Industria 4.0). Un processo che può spingersi a un livello superiore facendo leva sui Big Data, un’enorme quantità di dati da analizzare e correlare, utili per il business, arrivando a utilizzare la tecnologia Blockchain per tracciare e mettere in sicurezza i dati. Tutte soluzioni che TeamSystem porta già oggi sul mercato, già utilizzate dai clienti.  

TeamSystem Digital Finance
Per rispondere alla criticità dell’accesso al credito TeamSystem invece è in procinto di lanciare (verosimilmente la prossima estate, ndr) il servizio TeamSystem Digital Finance:Non vogliamo fare la banca TeamSystem ne sostituirci al mondo bancario ma essere complementari ad esso portando soluzioni per l’accesso al credito e la gestione del circolante con un’esperienza d’uso integrata con i nostri gestionali abilitati al digitale partendo sempre dalla fatturazione elettronica. A questa si può agganciare infatti un pagamento digitale, e, successivamente, attraverso la blockchain la fattura elettronica può essere utilizzata per il finanziamento del circolante (sconto e anticipo fattura) e, più in generale, per la gestione del circolante in termini di riconciliazione tra flussi e movimenti bancari e contabilità con la possibilità di pianificare la liquidità”, spiega Leproux. 
img 6151
Collaborazione Digitale tra aziende e professionisti
Centrale anche il tema del controllo di impresa, su cui la ricerca Nielsen evidenzia che il 96% degli studi considera il digitale un valore aggiunto per offrire un diverso tipo di servizi al cliente e lo stesso vale per ciò che concerne i cliente dei professionisti. Il professionista in questo meccanismo diventa l’elemento chiave per il buon funzionamento delle Pmi italiane; per questo TeamSystem vuole dare a questo soggetto la possibilità di spostare la propria attività verso il valore aggiunto diventando una sorta di consulente come già accade per i grandi clienti, digitalizzando e automatizzando alcune attività più processuali in modalità collaborativa: “Bisogna sviluppare una combinazione virtuosa tra la competenza del professionista e il processo digitale per creare profili di CFO digitale in outsourcing o di a HR manager  digitali,… Un processo che implica una trasformazione del modello e delle regole di ingaggio che ha visto il lancio da parte di TeamSystem di un’iniziativa di change management, presentata proprio nella vetrina di Talks2019: un percorso di collaborazione digitale stretta che vede TeamSystem coinvolgere un centinaio di professionisti ‘ready to change’ per abbracciare le opportunità della digitalizzazione cambiando il modo di interagire con i clienti con l’obiettivo di incrementane la competitività. 

ItaNext: il digitale si fa in ecosistema
Il digitale deve però essere fatto a livello di sistema; ne è così convinta TeamSystem da avere lanciato  l’iniziativa ITANext, ponendosi come aggregatore di alcuni attori principali della digitalizzazione in Italia -  soggetti di impresa, istituzioni, PA, Università,…: “Il digitale va portato a scala a scala e regime; va accelerato e fatto in ecosistema in modo sinergico per creare un valore superiore per il sistema Paese”, continua Leproux.
img 20190313 155508 (2)

I partner centrali per la digitalizzazione
Digitale, cloud, e servizi innovativi… rappresentano un mondo  di opportunità anche per l’ecosistema di partner che ruota intorno alla galassia TeamSystem, cresciuto nel 2018 del +16,7%, come racconta Stefano Roversi, Direttore Commerciale: Nel 2018 il canale ha lavorato molto bene e la fatturazione elettronica ha rappresentato un vero e proprio acceleratore come anche il tema della privacy dei dati. Oggi in termini di fatturazione b2b siamo a una penetrazione del mercato del 70% e nel 2019 l’obiettivo è quello di coprire ulteriormente la customer base e fare upselling sugli oltre 1.000 clienti portati a bordo da questo processo digitale, a cui andare a proporre l’estesa offerta TeamSystem. Un canale di partner che sta abbracciando anche il paradigma cloud, con una contribuzione totale sul business cloud del 9%, con l’obiettivo di arrivare al 20% entro il 2020”.

Una nuova brand product architecture
Intanto la ricerca & sviluppo aziendale lavora per tenere il passo dell’innovazione e a breve presenterà una nuova architettura tecnologica che qualifica in modo chiaro le soluzioni costituenti associandole al brand: TeamSystem Enterprise per Small e Medium Enterprise è una soluzione modulare che ha rivoluzionato la parte di user experience mettendo l’utente al centro; TeamSystem Studio guarda ai professionisti e alle connected Enteprise; TeamSystem Easy è ideale per micro business, startup e soluzioni freelance, mentre TeamSystem Digital è una soluzione cross maket per la digitalizzazione. TeamSystem pone un’attenzione particolare anche al tema della privacy e della sicurezza dati. Da cui il lancio lo scorso anno di Privacy by design, per cui tutti i software aziendali sono intrinsecamente compliance con il GDPR e i clienti hanno  una chiave di accesso unica per collegarsi a tutte le piattaforme TeamSystem. 

img 6937
da destra a sinstra: Stefano Roversi, Direttore Commerciale; Federico Leproux, AD;  Daniele Lombardo, Marketing & Digital Director - di TeamSystem



Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ChannelCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Categorie: Vendor

Tag:

Area Social