Nuova sede italiana per Rittal ed Eplan

Pubblicato il: 12/06/2019
Ernesto Sagramoso

La nuova sede, situata a Pioltello (MI), si sviluppa su una superficie globale di 4.800 mq e comprende una palazzina di 3.700 mq di cui 2.100 mq riservati agli uffici, 400 mq ai momenti di incontro e formazione tecnica, e 480 mq alle aree interattive e demo per i configuratori Rittal e per i software di progettazione Eplan.

Rittal, gruppo tedesco e tra i più importanti produttori in soluzioni per armadi di comando, distribuzione di corrente, sistemi di climatizzazione e infrastrutture IT ha inaugurato la nuova sede italiana di Pioltello (MI), un green building innovativo e avveniristico che ospita gli oltre cento collaboratori delle due società del gruppo Rittal ed Eplan.
taglio del nastroLa nuova sede si sviluppa su una superficie globale di 4.800 mq e comprende una palazzina di 3.700 mq di cui 2.100 mq riservati agli uffici, 400 mq ai momenti di incontro e formazione tecnica, e 480 mq alle aree interattive e demo per i configuratori Rittal e per i software di progettazione Eplan. Molto interessante la presenza di un impianto fotovoltaico in grado di generare 23,4 kWp e di un innovativo Data Center “Made in Rittal”.
Questa nuova struttura, in grado di assicurare un ridotto consumo energetico, è stata progettata secondo i criteri NZEB (Nearly Zero Energy Building) ed è dotata di controllo automatizzato dell’irraggiamento interno all’edificio con sistema frangisole esterno.

Nel commentare la nuova sede, Marco Villa, Amministratore Delegato di Rittal Italia a sottolineato che “Il 2019 rappresenterà un anno storico per le nostre due aziende, un anno incentrato sull’innovazione e sulla modernità. Questa inaugurazione è per noi un traguardo straordinario e allo stesso tempo un punto di partenza per il futuro e sono davvero onorato di poter condividere questo momento insieme ai clienti, alle istituzioni, alla stampa, ai fornitori, unitamente ai collaboratori, al proprietario e al management tedesco che quotidianamente collaborano per il raggiungimento degli obiettivi aziendali”.
marco villa adRittal fornisce soluzioni per oltre il 90% dei settori industriali tra i quali l’ingegneria meccanica e impiantistica, il food & beverage, l’Information Technology e le telecomunicazioni. L’ampia gamma di prodotti include armadi personalizzabili i cui dati sono disponibili durante l’intero processo di produzione. Le soluzioni di raffreddamento intelligenti di Rittal garantiscono poi un consumo energetico e di CO2 ridotto fino al 75%, possono comunicare con l’ambiente di produzione e consentono la manutenzione in modo predittivo.

Eplan, invece, opera nel settore del software sviluppando sistemi di configurazione, soluzioni per l’industria e applicativi CAx che permettono alle aziende di ottimizzare tutti i processi di ingegnerizzazione.
Ricordiamo che Rittal, fondata nel 1961 a Herborn (Germania), è la più grande società del Friedhelm Loh Group, presente nel mondo con 18 siti produttivi e 80 filiali. L’intero Gruppo si avvale di 12.000 collaboratori e nell’anno fiscale 2018 ha conseguito un fatturato di circa 2,6 miliardi di euro. Nel 2018, l’azienda è stata nominata dal Top Employers Institute, uno dei principali datori di lavoro della Germania, per il decimo anno consecutivo. Nell’ambito di un’indagine su scala nazionale la rivista Focus Money ha riconosciuto, per la terza volta nel 2018, il gruppo Friedhelm Loh come uno dei migliori centri formazione professionale a livello nazionale.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ChannelCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.
Area Social