Equinix, nelle mani del canale il business dell’interconnessione

Pubblicato il: 11/11/2019
Claudia Rossi

La società californiana punta ad allargare l’ecosistema dei suoi partner, facendo cavalcare il business dell’interconnessione e del multicloud non solo ai big system integrator. Parola di Oren Yehudai, Head of EMEA Channel di Equinix.

Nata 20 anni fa in California, Equinix è una realtà di assoluto riferimento tra i maggiori data center provider mondiali. Una definizione ormai riduttiva per un business che oggi cavalca i temi dell’interconnessione a tutto tondo. Attraverso i suoi oltre 200 data center distribuiti in più di 50 mercati nei cinque continenti, Equinix mette infatti a disposizione del mercato una piattaforma globale, pensata per abilitare il business digitale delle aziende, aiutandole a sfruttare le opportunità del multicloud. “Opportunità nelle mire di un numero crescente di aziende, tanto da averci fatto riformulare un precedente go-to-market esclusivamente diretto, introducendo quatto anni fa il nostro primo channel program” afferma Oren Yehudai, Senior Director Emea Channel Sales di Equinix, incontrato in occasione del Canalys Channels Forum Emea 2019. Come risultato oggi il 25% dei new bookings della società arrivano proprio attraverso il canale. “Un ecosistema strategico, che puntiamo ad ampliare in modo selettivo, stringendo non solo partnership con grandi system integrator, ma anche con operatori più piccoli e specializzati nel multicloud o in servizi rivenduti con un modello a consumo” prosegue Yehudai, ricordando anche le forti partnership tecnologiche con vendor come Cisco, Dell e Netapp.
oren yehudaiOren Yehudai, Senior Director Emea Channel Sales di EquinixImportante l’impegno profuso da Equinix nella formazione del canale, accompagnato non solo nella messa a punto della migliore soluzione da proporre ai clienti, ma anche nella trasformazione di un business che deve ormai orientarsi alla logica del servizio. “La nostra piattaforma e il nostro channel program aiutano i partner ad affrontare le sfide della trasformazione digitale, consentendoci di partecipare al loro sviluppo aziendale e alla loro crescita. Grazie a Ecx Fabric, possono progettare, costruire e fornire ai clienti soluzioni ibride e multicloud estremamente robuste e flessibili” spiega Yehudai, che sottolinea come le tecnologie e l’esperienza di Equinix permettano da tempo alle imprese di utilizzare l’interconnessione e spostarsi verso il cloud, cogliendo tutte le opportunità offerte dalla trasformazione digitale. Ma il ruolo che Equinix vuole giocare sul mercato non intende essere solo quello di fornitore di servizi di colocation e di interconnessione di qualità. “Vogliamo essere parte del percorso di trasformazione dei nostri partner – conclude l’Head of Emea Channel -, aiutandoli a sviluppare e a implementare nuove tecnologie per tenersi costantemente al passo con un panorama in continua evoluzione anche dal punto di vista dei modelli di business”.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ChannelCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Categorie: Vendor

Area Social