Aikom e Cambium, uniti per una connettività Wi-Fi sicura, scalabile e gestita

Maggiore distributore Emea di Cambium Networks, Aikom Technology mette nelle mani del canale un’attenta selezione di prodotti e marchi in grado di coprire qualsiasi esigenza wireless. Una proposta completa cui affianca servizi pre-vendita e post-vendita a valore, capaci di garantire ai dealer serenità e continuità di supporto. Ricco il ventaglio di soluzioni a marchio Cambium, tutte caratterizzate da affidabilità, facilità di gestione e monitorabilità, oltre a un ottimo rapporto prezzo/prestazio

Autore: Claudia Rossi

Negli ultimi 18 mesi lo scenario di mercato è mutato profondamente, trainato dalla corsa delle aziende verso la digitalizzazione, a sua volta alimentata dal passaggio forzato allo smart working. Ciò ha comportato un incremento della domanda di connettività ad alta velocità e di ampiezza di banda per offrire soluzioni Internet solide e gestibili ai lavoratori da remoto. “Da tempo le aziende, e il Paese in generale, stanno affrontando in modo accelerato una trasformazione digitale resa possibile da tecnologie emergenti come il Wi-Fi 6 e il 5G, tecnologie dallo straordinario potenziale per tutte le applicazioni Fixed Wireless Access” afferma Raffaele Bianchi, Direttore Commerciale e Marketing di Aikom Technology, sottolineando come una parte significativa dei fondi previsti dal PNRR sia destinata proprio a stimolare la digitalizzazione del Paese e a dotarlo di nuove infrastrutture. Uno scenario che apre opportunità enormi agli operatori Ict.

Le caratteristiche ricercate nei prodotti Wi-Fi enterprise sono soprattutto l’affidabilità, la facilità di gestione e la monitorabilità. Ciò significa che queste soluzioni devono essere complete in termini di funzionalità, reportistica, analytics e sicurezza, senza però pretendere che si sostituiscano a prodotti pensati appositamente per la protezione delle aziende. “Con la nostra proposizione puntiamo a mettere a disposizione un’offerta integrata, che permetta ai dealer di affrontare progetti in modo completo. Con Peplink forniamo, per esempio, tecnologia SD-Wan fondamentale per veicolare correttamente e rendere più robusta la rete con aggregazione di banda. Con Cambium Networks copriamo, invece, la parte Wi-Fi e la connettività punto-punto, importante anche per le applicazioni di videosorveglianza. Con Datwyler IT Infra, brand inserito a portafoglio nel corso del 2021, permettiamo ai partner di creare infrastrutture wired su cui costruire implementazioni wireless e Wi-Fi. Infine, con Aviat Networks aiutiamo i dealer a supportare la connettività microoonde licenziata, garantendo sicurezza e affidabilità, oltre alla massima velocità nella trasmissione dei dati” dettaglia Bianchi, ricordando come Aikom sia distributore di Cambium Networks dalla nascita di questo vendor. Addirittura, era già distributore del prodotto wireless broadband Cambium, quando l’azienda non esisteva ancora e il suo marchio era quello di Motorola Solutions.

“Sin dalla nostra nascita, che ormai risale a 15 anni fa, abbiamo creduto nelle soluzioni fixed outdoor wireless broadband e intorno a queste abbiamo creato la nostra proposta. Nel tempo abbiamo maturato un’elevata competenza tecnica, che garantisce un supporto completo sulla tecnologia Cambium Networks. Siamo cresciuti con il suo portfolio e con tutta un’offerta complementare, che ne integra le soluzioni” spiega Bianchi. Il risultato è oggi una proposta commerciale strutturata attorno a un’attenta selezione di prodotti e marchi in grado di creare un ecosistema estremamente appetibile per il partner, il tutto affiancato da servizi di pre-vendita e post-vendita capaci di assicurare ai clienti serenità e continuità di supporto. Una completezza d’offerta che per il settimo anno consecutivo ha permesso ad Aikom di essere riconosciuta come il più grande distributore Emea di Cambium Networks.

raffaele bianchiRaffaele Bianchi, Direttore Commerciale e Marketing di Aikom Technology
“Quello di Cambium è un brand dalla proposta completa e dall’ottimo rapporto costo/prestazioni: il suo portfolio copre in modo eccellente ogni esigenza di connettività wireless dei clienti, fornendo un’infrastruttura abilitante a tutti quegli innumerevoli servizi che oggi viaggiano via radio. In particolare, grazie ai prodotti recentemente introdotti in ambito networking e surveillance wireless backhaul, riusciamo a soddisfare le esigenze di un mondo enterprise sempre più esigente in questi ambiti. Complessivamente possiamo, quindi, affermare che i dealer che strutturano progetti sul brand Cambium sono sicuri di offrire ai clienti affidabilità e qualità, mantenendosi concorrenziali sul mercato” puntualizza il Direttore Commerciale e Marketing, pronto a evidenziare la capacità di Aikom Technology di abilitare i dealer all'innovazione. A system integrator e installatori il distributore propone, infatti, un ecosistema di prodotti e tecnologie capaci di aiutarli ad approcciare senza timore progetti innovativi, anche fuori dalla loro classica ‘comfort-zone’, sostenendoli attivamente nella crescita del business.

“Siamo una squadra preparata a livello tecnico e ben presente sul mercato italiano, con professionisti in area commerciale che vantano un background radicato in ambito tel.com e Ict” sottolinea Bianchi, che conclude: “Siamo un distributore che sa bene cosa significa ‘fare distribuzione’ e che ai partner garantisce il rispetto di due regole fondamentali per il canale: non vendere all’utente finale e non fare attività diverse da quelle della vendita b2b”.


Cambium Networks, soluzioni Wi-Fi dall’Smb all’enterprise
“Le dinamiche che stanno facendo evolvere il settore del Wi-Fi enterprise e del WiFi in generale sono legate alla digital transformation, allo smart working e alla crescente richiesta di banda. Oggi la connettività viene considerata una commodity: deve essere disponibile sempre e ovunque, in ambito privato e, a maggior ragione, in quello enterprise, dove gli ambienti stanno cambiando profondamente. Gli spazi di lavoro sono, infatti, sempre più fluidi, non esistono quasi più postazioni fisse, si moltiplicano gli spazi di co-working e chi lavora da remoto vuole un accesso alle infrastrutture aziendali senza problemi di latenza o di connettività” afferma Marco Olivieri, Regional Sales Manager Italy di Cambium Networks. In un simile contesto, aziende come Cambium devono creare soluzioni Wi-Fi performanti, affidabili e che seguano il protocollo evolutivo per rispondere a esigenze estremamente dinamiche. Devono proporre soluzioni non solo avanzate, ma anche gestibili e integrabili in architetture esistenti in modo semplice, nativo e veloce. Tutte caratteristiche su cui le soluzioni Cambium Networks sono sviluppate da sempre.

La sua offerta per il mercato enterprise è molto completa. “cnPilot e i nuovissimi XV Wifi6 rappresentano la nostra gamma di access point per lo small medium business e l’enterprise, l’indoor e l’outdoor. I prodotti cnPilot, in particolare, presentano una ricca serie di funzionalità e una gestione centralizzata in cloud tramite la piattaforma cnMaestro Essentials, erogata gratuitamente da Cambium Networks. A inizio 2021 abbiamo affiancato a questa piattaforma una nuova versione arricchita di importanti funzionalità, denominata cnMaestroX, disponibile come servizio in abbonamento con un set di feature per la sicurezza, come l’IDS, IPS, l’intelligent application con funzionalità di firewall a livello 7 e molte altre pensate per l’enterprise, i Managed Service Provider (MSP) e l’IoT: tutte utili nella gestione multilivello e nelle reti complesse con integrazione di hardware di terze parti” spiega Olivieri. L’offerta per il mondo enterprise comprende, poi, la linea di switch cnMatrix, sempre a gestione centralizzata. Quest’ultimo rappresenta un importante fattore che caratterizza tutte le soluzioni enterprise di Cambium: qualunque soluzioni wireless e wired del vendor è, infatti, gestibile da un unico punto, il che rende semplice il lavoro dell’installatore, del manutentore e dell’utente finale.

marco olivieriMarco Olivieri, Regional Sales Manager Italy di Cambium Networks
Nell’estate 2020 il vendor ha anche presentato nuovi prodotti Wi-Fi 6, tra cui due access point wireless, sei switch multi-gigabit e soluzioni software basate su cloud e volte a semplificare la progettazione e la distribuzione delle reti wireless. Si tratta di prodotti che si basano su un’architettura radio ‘software defined’, in grado di migliorare notevolmente la velocità del Wi-Fi e ridurre il Total Cost of Ownership del 30% rispetto ai prodotti competitor.

“A fine 2020 in Italia abbiamo lanciato, poi, cnWave, soluzione per la connettività multi-gigabit Punto-Multipunto e Punto-Punto sui 60 GHz. La nuova gamma fornisce una connettività multi-gigabit veloce, facile, efficiente, con un TCO significativamente più economico della fibra. Questa soluzione è indicata per la connettività fixed wireless - WTTH (Wireless to the Home), WTTB (Wireless to the Building) e RTTRT (Rooftop to Rooftop) -, come estensione della fibra a copertura dell’ultimo miglio da 100 a 1.000 metri e come backhaul per reti cellulari, reti Wi-Fi, videosorveglianza cittadina e connettività per smart city” puntualizza Olivieri, che ricorda come la completezza di gamma e l’alta affidabilità dei prodotti Cambium per il Wi-Fi permetta al vendor di essere presente con le sue soluzioni non solo nel mondo enterprise, ma anche nel settore education, healthcare e nella PA: mercati verticali in cui Cambium Networks continua a crescere con interessanti quote di mercato.

“Con Aikom abbiamo un rapporto storico, sono stati i nostri distributori fin dalla nascita di Cambium Networks e insieme continuiamo a investire sul mercato enterprise. Nel tempo Aikom Technology ha aggiunto sempre più risorse dedicate, ha creato una divisione specifica di networking e ha inserito altri marchi adiacenti al mondo wireless. Questo ci permette di essere più efficaci sul mercato e di avere una maggiore entratura” commenta Olivieri, pronto a evidenziare come vendor e distributore lavorino sempre a quattro mani e seguano insieme tutti i progetti in fase di pre-vendita e in fase di post-vendita per garantire il miglior supporto ai partner di canale. “Ad Aikom riconosciamo una forte competenza in ambito wireless e oggi, sempre più, anche in ambito videosorveglianza” conclude soddisfatto per gli ottimi risultati raggiunti.


Leggi sulla rivista
Sempre più connessi, sempre più sicuri

Puoi trovare la versione completa dello speciale sulla rivista "ChannelCity Magazine"

Leggi sullo sfogliabile

statistiche