Cisco Webex raggiunge gli 8 miliardi di chiamate mensili

Il vendor offre soluzioni di collaborazione cloud sicure a oltre 39 milioni di utenti attraverso tutte le proprie piattaforme di cloud calling gestite direttamente e dai fornitori di servizi partner dell'azienda. I clienti sono supportati dall'ampio ecosistema di partner Webex in ambito Cloud Calling, oltre 1.000 partner nel mondo

Mercato
Un traguardo importante per Cisco con la piattaforma di cloud calling Webex: 8 miliardi di chiamate mensili per un totale di 39 milioni di utenti nel mondo che utilizzano il cloud per comunicare. A detta di Cisco, il numero più alto mai raggiunto tra tutti i provider di cloud calling.
Webex Calling è parte integrante di Webex Suite – un insieme di strumenti che abilitano modalità di lavoro ibrido e di funzionalità di Cloud Calling, Messaggistica, Riunione, Polling, Eventi e Social, il tutto in un’unica offerta integrata e sicura. Poter contare su sistemi di chiamata affidabili è essenziale poichè sono alla base del lavoro quotidiano di un'azienda. Si pensi, ad esempio, a un ospedale: il ritardo anche di un solo minuto in una telefonata può fare la differenza tra la vita e la morte di un paziente in condizioni critiche.
ciscowebex“Con il passaggio al lavoro ibrido e la pressante necessità di soddisfare i clienti, è importante unificare le diverse modalità di comunicazioni tra le persone", ha commentato Jeetu Patel, executive vice president e general manager, Cisco Security and Collaboration. "Webex Calling fornisce un'esperienza di chiamata unificata, end-to-end e sicura e rappresenta la soluzione giusta per le aziende che desiderano passare al cloud”. 

Aria di novità
Le innovazioni a Webex Calling includono:
  • Maggiore flessibilità: da oggi i clienti possono personalizzare soluzioni PSTN, combinando e abbinando diverse opzioni per soddisfare al meglio i requisiti geografici e operativi.
  • Maggiore velocità e semplicità: l’integrazione del servizio Cloud Connected PSTN nel Control Hub permette ai clienti di automatizzare la richiesta e la fornitura di nuovi numeri, semplificando e velocizzando un processo che prima richiedeva giorni, oggi pochi minuti. Tutto ciò grazie alla collaborazione con il service provider IntelePeer attraverso Webex Control Hub.
"Oggi più che mai si lavora con persone che si trovano in diverse parti del mondo. Abbiamo quindi bisogno di sistemi di comunicazione e applicazioni flessibili, affidabili e sicuri", ha affermato Ben Rife, presidente di Bullfrog Group. "Cisco e IntelePeer hanno lavorato a stretto contatto per integrare e automatizzare un processo che ci permette di disporre, fornire e gestire tutti i numeri dal Cisco Webex Control Hub, centro nevralgico del nostro sistema di comunicazione".
Nello specifico, Cisco offre soluzioni di collaborazione cloud sicure a oltre 39 milioni di utenti attraverso tutte le proprie piattaforme di cloud calling gestite direttamente e dai fornitori di servizi partner dell'azienda. I clienti sono supportati dall'ampio ecosistema di partner Webex in ambito Cloud Calling, oltre 1.000 partner in tutto il mondo, che garantisce distribuzione, integrazione, piani di chiamata e supporto locali per soddisfare le esigenze specifiche dei clienti. Con oltre 20 anni di esperienza, Webex Calling è in grado di soddisfare qualsiasi esigenza di collaborazione attuale e futura.
Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ChannelCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Notizie correlate

Iscriviti alla nostra newsletter

Mantieniti aggiornato sul mondo del canale ICT

Iscriviti alla newsletter

statistiche