Sciopero mezzi pubblici, giovedì difficile per chi si muove in città con tram, bus e metropolitana

Pubblicato il: 16/11/2011
Autore: Redazione ChannelCity

Giovedì 17 novembre, sciopero di 24 ore per i mezzi pubblici. L'agitazione è prevista (a Milano) dalle 8.45 alle 15 e dalle 18 al termine del servizio. A Roma gli scioperi nel trasporto pubblico locale sono due. Uno di 24 ore indetto dalla Faisa Cisal che riguarderà solo il servizio offerto da Atac; gli altri, di 4 ore, indetti da Filt Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti, Ugl Trasporti, Faisa Cisal e Sul, riguarderanno tutto il servizio di trasporto della regione dalle 8,30 alle 12,30.

Si preannuncia un giovedì "caldo" per chi deve viaggiare sui mezzi pubblici, tram, bus e metropolitana. Giovedì 17 novembre è infatti indetto uno sciopero generale dalle sigle AL COBAS/CUB Trasporti.
A Roma gli scioperi nel trasporto pubblico locale sono due. Uno di 24 ore indetto dalla Faisa Cisal che riguarderà solo il servizio offerto da Atac; gli altri, di 4 ore, indetti da Filt Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti, Ugl Trasporti, Faisa Cisal e Sul, riguarderanno tutto il servizio di trasporto della regione dalle 8,30 alle 12,30.
sciopero-mezzi-pubblici-giovedi-difficile-per-chi--1.jpgLo comunica l'Agenzia per la Mobilità. A Roma per tutta la giornata di giovedì, saranno a rischio bus (eccetto le 73 linee periferiche gestite da Roma Tpl interessate solo dalle proteste di 4 ore), tram, metro e le ferrovie urbane Roma-Lido, Termini-Giardinetti e Roma-Civitacastellana-Viterbo. Il servizio sarà garantito solo fino alle 8,30 e dalle 17 alle 20, ovvero nelle due fasce di garanzia previste dalla legge.
Per i passeggeri, comunque, i disagi si concentreranno nella fascia oraria 8,30-12,30 per effetto della contemporanea protesta di quattro ore a carattere regionale. Sono anche possibili ulteriori disagi nel corso della giornata anche per le attività al pubblico dell'Agenzia Roma Servizi per la Mobilità: check point per i bus turistici, contact center e numero verde disabili, Sportello al pubblico di piazzale degli Archivi 40 e box informazioni della stazione Termini e dell'Aeroporto di Fiumicino.Se questo è la situazione della capitale, ATM Milano comunica che A Milano il servizio in metropolitana è garantito fino alle 18 mentre per quanto riguarda i mezzi di superficie il servizio è garantito al mattino fino alle 8,45 e dalle 15 alle 18.
L'ATM di Milano ha emesso questa nota: "Per giovedì 17 novembre, l'articolazione territoriale dell'organizzazione sindacale AL COBAS/CUB Trasporti ha aderito allo sciopero generale di 24 ore indetto dalla Confederazione Sindacale di Base, la Confederazione Unitaria di Base e il Coordinamento Migranti in Italia. milano-giovedi-17-novembre-sciopero-tram-bus-e-met-1.jpgLe modalità di adesione previste variano da città a città. A Milano, per il trasporto pubblico, l'agitazione è prevista dalle 8,45 alle 15 solo per i mezzi di superficie e dalle 18 al termine del servizio per superficie e metropolitana: durante queste fasce orarie saranno quindi possibili disagi. In metropolitana le corse saranno garantite fino alle 18 mentre in superficie dal mattino fino alle 8,45 e dalle 15 alle 18".
Ricordiamo che chi si sposta con i mezzi pubblici può contare sull'informazione in tempo reale del sistema Infomobilità: Atm Tg, annunci sonori, messaggi sui display alle fermate di superficie e sui video a bordo dei bus. Tutti i dettagli sul sito dell'ATM e al numero verde 800.80.81.81

Categorie: Notizie

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Area Social

Vota