Ibm Tech Trends Report, ecco le tecnologie del prossimo futuro

Pubblicato il: 22/11/2011
Autore: Redazione ChannelCity

Aumenterà la domanda di competenze di business analytics, mobile computing, cloud e open source. E le aziende faranno sempre più ricorso al social business.

Social business, mobile computing, business analytics e cloud computing: sono queste le parole d'ordine dell'Information Technology per gli anni a venire secondo l'analisi Tech Trends Report di Ibm.
Lo studio è basato sulle interviste a più di 4.000 professionisti dell'IT, provenienti da 93 paesi e 25 settori, che hanno espresso le loro opinioni sulle tendenze future.  
Secondo il rapporto, i software di business analytics sono le tecnologie più diffusamente utilizzata tra quelle oggetto dell'indagine. In effetti, il software di business analytics viene incorporato in quasi tutti i processi di business all'interno delle organizzazioni. La maggior parte degli intervistati ritiene che la business analytics continuerà ad essere richiesta per lo sviluppo del software.
Il rapporto sottolinea inoltre la crescente importanza delle piattaforme open source, come Apache Hadoop e Linux, per gli sviluppatori di software di business analytics.
Di seguito sono elencate altre conclusioni chiave del 2011 Ibm Tech Trends Report:
- L'87 per cento degli intervistati ritiene che le tecnologie open source e open standard rivestiranno un ruolo chiave nel futuro dello sviluppo delle applicazioni.
- Nei prossimi due anni, più del 75 per cento delle organizzazioni intraprenderà la strada del cloud computing.
- Il 51 per cento degli intervistati ha citato l'adozione delle tecnologie cloud nell'ambito della propria strategia mobile.
- Le differenze culturali regionali influiscono sull'adozione del social business. L'India registra una forte espansione verso il social business, con un tasso di adozione del 57 per cento, seguita dagli Stati Uniti con un tasso di adozione del 45 percento e dalla Cina con il 44 percento. La Russia mostra la più forte resistenza, con un tasso di adozione del 19 percento.
Un focus anche sulla tecnologia di Ibm, Watson: i professionisti IT intervistati ritengono che le funzionalità di business analytics della soluzione siano essenziali per adattare piani di apprendimento personalizzati per gli studenti e cambiare l'approccio del  mondo accademico per risolvere i problemi e sostenere il pensiero creativo. Gli intervistati hanno inoltre identificato nella capacità di Watson di analizzare rapidamente grandi volumi di dati l'elemento che produce il maggiore impatto nei campi dell'analisi dei dati e dell'intelligenza artificiale.    
Il Tech Trends Report 2011 Ibm integrale e i dati raccolti nell'ambito dell'indagine sono consultabili a questo link.

Categorie: Notizie

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Area Social

Vota