F-Secure Mobile Security 7.5, protezione sul cloud e smartphone

Pubblicato il: 25/11/2011
Autore: Redazione ChannelCity

F-Secure Mobile Security 7.5 offre protezione mobile anche per i BlackBerry, potenzia la sicurezza sul cloud e introduce una serie di nuove funzionalità per il Parental Control.

F-Secure ha reso disponibile l'ultima versione di F-Secure Mobile Security, soluzione per la protezione dei dispositivi mobili che offre maggiore sicurezza e funzionalità potenziate di parental control sui dispositivi Android. 
Secondo Nielsen, le app rappresentano il 56% di tutte le attività svolte sugli smartphone Android. Non tutte le applicazioni sono però adatte a ogni fascia di età e alcune di queste provengono da fonti che tentano di diffondere malware. Il numero di nuove varianti di malware scoperte nel terzo trimestre del 2011 è raddoppiato rispetto ai primi sei mesi dell'anno. Esiste anche un mercato in crescita per gli strumenti di monitoraggio di Android e programmi di spionaggio disponibili per l'acquisto sui mercati ufficiali e non ufficiali, nonché sui siti web dello sviluppatore. 
Safe Applications, la nuova funzionalità di F-Secure per il controllo delle applicazioni, si avvale di un sistema di "spunta" delle attività, che rende semplice per i genitori la selezione delle applicazioni che non devono essere utilizzate sul dispositivo mobile. Ad esempio, è possibile impedire l'installazione e l'uso di social media o del gioco d'azzardo. Ogni nuova applicazione, infatti, richiede l'autorizzazione da parte del genitore. 



Altra novità di F- Mobile Security 7.5 è Safe Contacts, che consente all'utente o ai genitori di definire un elenco di contatti sicuri e di controllare le chiamate, gli SMS e i messaggi multimediali ricevuti. Ciò protegge l'utente da chiamate e messaggi indesiderati, tra cui lo spam pubblicitario, il bullismo mobile e il sexting, ovvero il ricevimento di immagini sessualmente esplicite. 
F-Secure ha inoltre introdotto un nuovo web portal per gli utenti finali, che consente loro di accedere alle funzionalità Anti-Theft del prodotto, in aggiunta ai comandi esistenti inviabili tramite SMS. Il portale è accessibile via web e dai browser mobili, permettendo agli utenti di lanciare i comandi anti-furto come Blocco Remoto, Cancellazione, Localizzazione, Allarme e Sblocco del dispositivo, attraverso un'interfaccia web intuitiva. Il portale permette, inoltre, di gestire più dispositivi, per esempio utilizzare un unico account per tutti gli smartphone e i tablet di un'intera famiglia. 
In aggiunta ai sistemi operativi supportati (Android, Symbian e Windows Mobile), F-Secure Mobile Security ha introdotto la funzionalità Anti-Theft anche per BlackBerry, permettendo agli operatori partner dell'azienda  di offrire una linea ancora più completa di soluzioni di sicurezza. In caso di furto o smarrimento, sarà ora possibile anche per i prodotti RIM far suonare un allarme da remoto o bloccare il dispositivo per impedire l'accesso non autorizzato alle informazioni private. Questa caratteristica dà all'utente il tempo di localizzare il dispositivo tramite GPS, oltre che consentirgli, sempre da remoto, di cancellare i dati se lo smartphone non può essere recuperato.

Categorie: Notizie

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Area Social