Dell punta sulla sicurezza, acquisita SonicWall

Pubblicato il: 14/03/2012
Autore: Francesco Merli

La transazione finaiznaria dovrebbe concludersi entro 45 giorni. Con questa mossa Dell si posiziona come fornitore a 360 gradi (Pc, storage, networking e security) e dovrà battagliare con aziende del calibro di Ibm e HP.

Dell ha fatto un'offerta al fondo Thoma Bravo per l'acquisizione di SonicWall. L'operazione finanziaria, di cui non si conosce l'entità, dovrebbe concludersi entro 45 giorni (gli investitori e gli analisti finanziari stimano che il prezzo di acquisto possa essere compreso tra 1 miliardo e 1,5 miliardi di dollari).
Il produttore di personal computer numero tre al mondo punta così ad alargare ulteriormente il suo perimetro di business avviato con l'acquisizione di Compellent Technologies - segmento storage - Force 10 Networks Secure Works e che ora con questa acquisizione si estenderebbe anche nel mercato della sicurezza a valore.
"Dell è in costante espansione di fuori dei proprio mercato PC con acquisizioni nello storage, nel networking e ora nella sicurezza. Con questa mossa il vendor si porta in casa la possibilità di avere margini di crescita più elevati e margini operativi più elevati", ha puntualizzao l'analista Seyrafi, della società FBN Securities.
SonicWall era una società pubblica fino al 2010, quando fu acquisita da un gruppo di investitori guidato da Thoma Bravo per 717 milioni dollar.  Lo scorso anno la società ha contabilizzato un fatturato di 260 milioni di dollari e vanta 300.000 clienti in tutto il mondo.
Infine, secondo altri analisti finanziari l'acquisizione di
SonicWall andrà a contribuire meno dell'1 per cento alle entrate di Dell, ma pone il vendor come azienda multi-business in diretta concorrenza con competitor come HP e Ibm.

Categorie: Notizie

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Area Social

Vota