HGST Ultrastar 7K4000, capacità e robustezza per sistemi server

Pubblicato il: 04/04/2012
Autore: Daniele Preda

Hitachi HGST amplia la serie di dischi fissi enterprise Ultrastar con il modello 7K4000, contraddistinto da una capacità di 4 TByte e un MTBF di 2 milioni di ore.

Hitachi, recentemente acquisita da Western Digital, continua nello sviluppo di soluzioni ad alte prestazione, con capacità sempre superiori, orientate verso il segmento server.
Nello specifico, HGST ha recentemente introdotto una nuova unità da 3,5" della famiglia Ultrastar. La versione 7K4000 è destinata al mondo enterprise all'integrazione nei sistemi high-end di tipo server e cluster.
HGST ha sviluppato un drive magnetico con regime di rotazione di 7.200 giri al minuto e contraddistinto da una capacità non formattata di 4 TByte. Oltre all'enorme spazio messo a disposizione, il disco fisso è in grado di operare secondo lo standard Advanced Format che impiega settori da 4096 byte per assicurare la compatibilità con le piattaforme più recenti e consentire un indirizzamento esteso dell'intera capacità. L' Ultrastar 7K4000 vanta 64 MByte di buffer e un'interfaccia Serial Ata 3 a 6 Gbps.
hgst-ultrastar-7k4000-4-tbyte-di-capacita-per-serv-1.jpgSi tratta di un drive che privilegia la solidità e la robustezza operativa continua, rispetto alle pure prestazioni. Il periodo previsto prima di un possibile guasto (MTBF) è di 2 milioni di ore, caratteristica che riduce del 40% il tasso di rottura annuale (annualized failure rate - AFR), rispetto ai dischi con MTBF di 1,2 milioni di ore. Hitachi ha sviluppato il nuovo 7K4000 migliorando sensibilmente le specifiche del predecessore Ultrastar 7K3000. La capacità è infatti aumentata del 33%, mentre il consumo energetico è stato ridotto del 24%.
Questo modello viene venduto con una garanzia di 5 anni.

Categorie: Notizie

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Area Social