Facebook App Store, ecco come funziona

Pubblicato il: 11/05/2012
Autore: Redazione ChannelCity

Facebook si appresta a lanciare App Center, un vero e proprio App Store dove gli sviluppatori potranno mettere in vendita le loro applicazioni.

La quotazione a Wall Stree si avvicina (non senza polemiche) e Facebook continua ad annunciare novità. Infatti, dopo le recenti acquisizioni di Instagram e l'italiana Glancee, e l'aver messo le mani su centinaia di brevetti Microsoft, ora Facebook ha annunciato il lancio di un nuovo servizio chiamato App Center, un vero e proprio app store ospitato sul social network e accessibile anche via smartphone, attraverso il quale gli sviluppatori avranno presto la possibilità di vendere direttamente le loro applicazioni.
Secondo Facebook, l'App Center "vuole offrire una nuova possibilità agli utenti che desiderano scaricare applicazioni social" e inizialmente conterrà tutte le applicazioni ospitate direttamente sulla piattaforma e conformi alle norme stabilite. Tra le prime che saranno a disposizione degli utenti al momento del lancio abbiamo Draw Something, Viddy, Pinterest e Spotify.

arriva-l-app-store-di-facebook-1.jpg
L'App Center è stato progettato "per lo sviluppo di applicazioni mobile che utilizzano Facebook", si legge nel blog degli sviluppatori Facebook, e può essere utilizzato sia con iOS che Android e anche attraverso il web mobile. Da App Center, gli utenti possono navigare attraverso le applicazioni che sono compatibili con il proprio dispositivo e una volta scelta l'applicazione da installare, possono essere rindirizzati su  App Store o Google Play.
Inoltre, Facebook permetterà anche l'utilizzo di applicazioni che prevedono una forma di pagamento per cui gli utenti pagano una tariffa flat per usarle. 
Al momento questa opzione è in fase di sviluppo e gli utenti possono ricevere maggiori informazioni dopo l'adesione a un programma beta.
   
Infine, Facebook consentirà anche agli sviluppatori la possibilità di distribuire applicazioni a pagamento. L'editore sarà libero di impostare il suo prezzo, sapendo che il social network si riserva di addebitare una commissione su ogni vendita. Il modello economico non è stato finora rivelato nel dettaglio, ma si prevede una commissione di circa il 30% del prezzo di vendita, almeno per i servizi "Premium" tipo i giochi. 
App Center sarà disponibile nelle prossime settimane, anche se Facebook non ha ancora annunciato una data specifica.

Categorie: Notizie

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Area Social

Vota