Cartelle esattoriali, calano gli interessi per i versamenti in ritardo

Pubblicato il: 23/07/2012
Autore: Redazione ChannelCity

Dal prossimo mese di ottobre diminuiscono gli interessi di mora per ritardato pagamento a seguito della notifica di una cartella esattoriale. Lo ha comunicato l'Agenzia delle Entrate.

Novità in arrivo per le cartelle esattoriali. Dal prossimo 1° ottobre ci saranno interessi di mora più leggeri di circa mezzo punto percentuale per le somme versate in ritardo a seguito della notifica di una cartella di pagamento, le classiche cartelle esattoriali.
Un provvedimento del direttore dell'Agenzia delle Entrate ridetermina, infatti, coerentemente con la flessione registrata l'anno passato dei tassi bancari attivi, il tasso da applicare su base annua che passa dal 5,0243% al 4,5504%.
La nuova misura degli interessi (prevista dall'art. 30 del DPR 602/73) è stata fissata sulla base della media dei tassi bancari attivi, come individuata dalla Banca d'Italia. 
Il testo del provvedimento è disponibile sul sito internet dell'Agenzia delle Entrate.

Categorie: Notizie

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Area Social