iPhone 5, ordini record e Foxconn non riesce a tenere il ritmo

Pubblicato il: 09/11/2012
Autore: Redazione ChannelCity

Foxconn, l'azienda taiwanese che produce gli smartphone Apple, ma anche i tablet, non riesce a far fronte alla crescente domanda del nuovo iPhone 5.

Foxconn ha ammesso di non riuscire a fare fronte alla crescente domanda di iPhone 5 di cui è produttrice per conto di Apple, così come produce anche i tablet a marchio mela.
Il presidente dell’azienda taiwanese, Terry Gou, ha infatti così ammesso: “Non riusciamo a far fronte alle richieste. Le nostre strutture produttive sono insufficienti, a fronte dell'altissima domanda”. Tutto questo mentre si sta avvicinando il periodo più caldo in tema di vendite. 
iphone-5-ordini-record-e-foxconn-non-riesce-a-tene-1.jpgIl top manager ha altresì ammesso che il design del nuovo dispositivo della Mela ha contribuito a creare problemi di tipo produttivo, senza però rivelare i dettagli specifici e dal lancio, avvenuto già da diverse settimane, Apple ha già venduto circa 5 milioni di iPhone 5.Gou non ha precisato inoltre se la società ha intenzione di appaltare a terzi alcuni ordini di iPhone 5, anche se certe indiscrezioni circolate sulla rete rivelano che la fabbricazione dell’ultimo melafonino sarebbe stata estesa anche alla sussidiaria Foxconn International Holdings, già produttrice di smartphone per Nokia e Huawei.
ricordiamo che i prezzi ufficiali del nuovo gioiellino di Apple sono i seguenti: 729 Euro, per la versione da 16 Gb, 839 Euro per quella da 32 Gb e 949 Euro per quella da 64 Gbyte.

Categorie: Notizie

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Area Social

Vota