Windows 8, vendite inferiori alle aspettative?

Pubblicato il: 21/11/2012
Autore: Redazione ChannelCity

Secondo indiscrezioni, Microsoft sarebbe insoddisfatta dei primi risultati di vendita del nuovo sistema operativo. E una parte del problema sarebbe a carico dei produttori di hardware, lenti a immettere sul mercato i dispositivi compatibili con Win Eight.

Non c'è nulla di ufficiale, ma voci insistenti lasciano capire che le vendite di Windows 8 sono state molto inferiori alle aspettative di Microsoft.
Secondo diverse indiscrezioni, la società di Redmond non attribuirebbe il cattivo risultato, ovviamente, a manchevolezze del suo prodotto, bensi alla cattiva performance dei produttori di hardware, che avrebbero risposto troppo lentamente all'uscita del nuovo sistema operativo, e avrebbero prodotto dispositivi poco attraenti per ospitarlo.
Secondo gli analisti, le scarse vendite sarebbero dovute a una concomitanza di cause: da un lato, la crisi economica, che certamente non aiuta il lancio di un prodotto nuovo; dall'altro l'incertezza indotta negli utenti, che, trovandosi di fronte un sistema operativo di tipo radicalmente nuovo (prevalenza dell'interfaccia touch), prodotto in più versioni molto diverse tra loro, e reso disponibile su dispositivi con design molto differenziati e insoliti, hanno deciso di aspettare per capire cosa funziona e cosa no.
Può darsi che in futuro le cose migliorino (e pare che notizie migliori vengano dal fronte di Windows Phone, con Nokia che sta avendo un buon successo nel vendere i suoi Lumia), tuttavia, se Microsoft sperava in un grosso successo iniziale, rimarrà delusa: a oggi il lancio di Windows 8 sta assomigliando molto a quello dello sfortunato Windows Vista.

Categorie: Notizie

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Area Social