SSHD ibridi da Western Digital

Pubblicato il: 14/01/2013
Autore: Daniele Preda

Western Digital ha mostrato al CES di Las Vegas le nuove unità SSHD che verranno introdotte durante l'anno, veloci drive che coniugano capacità e prestazioni simili agli SSD.

Anche Western Digital ha scelto di intraprendere la strada degli hard disk ibridi o SSHD e ha mostrato al CES alcuni sample che saranno probabilmente distribuiti entro l’anno. Questo tipo di soluzione, come altre già in circolazione, adotta la tecnologia magnetica per lo storage di grossi quantitativi di dati e quella SSD per velocizzarne l’accesso.
L’abbinamento delle due tecnologie offre prestazioni e capacità, trattenendo il meglio dei due mondi (HDD e SSD), e garantendo velocità di accesso e tempi di caricamento molti simili alle unità Solid State. Le operazioni di caching sono, nel caso di Western Digital gestite tramite un sistema che sfrutta il firmware dedicato dell’unità e i driver di sistema. Le attuali informazioni sulla lineup di prodotti non sono ancora state divulgate ma è certo che i dispositivi SSHD saranno realizzati nel formato da 2,5”, con spessori di 7 mm, per notebook e Ultrabook, ma si prevedono future revisioni da soli 5 mm.

Categorie: Notizie

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Area Social