Hitachi Ultrastar C10K1200, drive enterprise da 1,2 TByte

Pubblicato il: 30/01/2013
Autore: Daniele Preda

Hitachi Global Storage Technologies, parte del gruppo Western Digital, ha presentato il nuovo hard disk C10K1200 da 10mila giri al minuto per ambienti enterprise.

Il mercato dei dispositivi di storage è in costante mutamento e il comparto server non rimane indifferente alle nuove proposte, sia di tipo SSD, sia magnetico. È Hitachi Global Storage Technologies ad aver annunciato l’ultima innovazione per quanto riguarda gli hard disk per il mondo enterprise, mostrando al pubblico il proprio modello Ultrastar C10K1200.
Si tratta di una versione da 2,5” con interfaccia SAS a 6 Gbps, contraddistinta da una capacità di 1,2 GByte e un regime di rotazione di 10mila giri al minuto. Come di consueto, al di là delle specifiche tecniche, il parametro più importante nel mondo professionale e dei data center è l’affidabilità.
hitachi-ultrastar-c10k1200-drive-enterprise-da-1-2-2.jpgL’operatività offerta da HGST è di tipo 24/7, dettaglio che sottolinea la capacità di operare ininterrottamente per lunghissimi periodi e di garantire solidità e durata nel tempo.
Per poter raggiungere questo obiettivo il produttore ha integrato la tecnologia Rotational Vibration Safeguard (RVS), studiata per bilanciare costantemente gli spostamenti della testina come risposta a vibrazioni esterne, non infrequenti in configurazioni Raid.
Hitachi/Western Digital ha adottato inoltre il sistema Fluid Dynamic Bearing (FDB), per garantire una ridotta rumorosità operativa e la maggior precisione possibile nella gestione degli elementi rotativi. Come si conviene alle unità di storage più recenti, destinate ai contesti d’uso più critici, anche l’Ultrastar C10K1200 offre il supporto per la cifratura avanzata dei dati, tramite il sistema Data Encryption.

Categorie: Notizie

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Area Social