MWC 2013, Samsung HomeSync per la condivisione centralizzata

Pubblicato il: 25/02/2013
Autore: Daniele Preda

Samsung HomeSync è un compatto dispositivo con capacità di storage di 1 TByte e in grado di centralizzare dati e documenti provenienti da più device mobile.

MWC 2013, BarcellonaSamsung HomeSync è un dispositivo capace di memorizzare, condividere e abilitare lo streaming di contenuti digitali, come film, musica e foto. La piattaforma consente la sincronia facilitata dei propri database dati e sfrutta uno storage dedicato da 1 TByte, in abbinamento al sistema operativo Android Jelly Bean.
Questo Media Center consente l’accesso a Google Play, YouTube e alle numerose Samsung App, per trasformare la TV di casa in una Smart TV. Per facilitare le operazioni di configurazione e condivisione, HomeSync adotta la tecnologia NFC e la funzionalità Screen Mirroring. Per la gestione dei dati privati o condivisi, è possibile gestire sino a otto account utente, con prerogative e policy differenti.
mwc-2013-samsung-homesync-per-la-condivisione-cent-1.jpgI dati saranno accessibili solamente agli utenti abilitati e saranno cifrati per renderli illeggibili a eventuali intrusi.
La piattaforma supporta Dropbox, per la sincronia e il backup, oltre a videocamere wireless, per abilitare un basilare sistema di videosorveglianza domestica.
Supportando i servizi di streaming, Samsung HomeSync può essere adottata da fornitori di servizi e operatori come punto di accesso ai pacchetti IPTV e per la distribuzione di contenuti. Per facilitare l’accesso ai e il backup centralizzato per i numerosi dispositivi mobile oggi presenti in casa, questo device permette la sincronia con tablet e smartphone, notebook e fotocamere Wi-Fi.
Samsung HomeSync sarà disponibile sul mercato italiano da aprile.

Categorie: Notizie

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Area Social

Vota