ReadyNAS, da Netgear nuovi dispositivi storage

Pubblicato il: 19/03/2013
Autore: Daniele Preda

Netgear aggiorna la propria famiglia di soluzioni ReadyNAS proponendo agli utenti domestici e professionali tre nuove unità desktop e una rackmount 1U.

Netgear rinnova completamente la gamma di storage di rete ReadyNAS, migliorando l’hardware integrato e ampliando le funzionalità integrate nel nuovo sistema operativo ReadyNAS 6.x.
I dispositivi sono pensati per semplificare le operazioni di installazione e configurazione, anche per i meno esperti. I NAS possono essere inoltre personalizzati installando le nuove applicazioni disponibili sul marketplace Netgear Genie+.
readynas-nuovi-dispositivi-di-storage-da-netgear-1.jpgTra le funzioni più interessanti, la possibilità di creare snapshot illimitati e la replica “cloud-managed”, per una superiore protezione dei dati. Si tratta di unità flessibili dal prezzo contenuto, destinate al mercato SoHo e Business/PMI.
Con ReadyCLOUD è possibile centralizzare e proteggere i dati più importanti e gestire i file “in-the-cloud” assicurando un controllo costante dei dati, in qualsiasi momento.
Netgear svela oggi tre declinazioni desktop e una Rack 1U.
Per le applicazioni entry-level è disponibile la serie ReadyNAS 100 (RN102xx, RN104xx), che include storage desktop base nei modelli a due e quattro slot, nelle versioni senza disco o con hard disk preconfigurati, fino a 8 TByte.
readynas-nuovi-dispositivi-di-storage-da-netgear-2.jpgLa generazione ReadyNAS 300 (RN312xx, RN314xx, RN316xx), include storage desktop per le PMI, nelle versioni a due, quattro e sei slot, disponibili sia senza disco sia complete di drive, fino a 24 TByte.
I modelli ReadyNAS 500 (RN516xx) sono destinati agli ambienti sino a 250 utenti e sono disponibili con capacità lineare sino a 24 TByte.
La versione Rack 1U ReadyNAS 2120 dispone di quattro slot e include modelli sia senza disco sia con hard disk, con capacità lineare sino a 16 TByte.

Tra le funzionalità più interessante, l’espansione automatica del RAID, grazie alla gestione dei volumi XRAID, oltre al sistema di cifratura Native Encryption. Come anticipato, con Netgear Genie+ è possibile adattare il NAS alle proprie esigenze, aggiungendo specifiche App, in base alle nostre necessità. L’ampia libreria offre interessanti applicazioni, come Polkast media sharing, per avere l’accesso ai contenuti archiviati dai dispositivi mobili, QNext FB social cloud, per condividere immagini, foto e video con i propri contatti Facebook senza dover eseguire alcun upload e Symform Cloud Backup, per eseguire gratuitamente online cloud backup. 
In aggiunta, tutti i dispositivi ReadyNAS sono compatibili con i principali vendor di software di backup e offrono la protezione antivirus Real-time.

Categorie: Notizie

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Area Social

Vota