Casio XJ-SK600, proiettori stacking con luminosità 6.000 Ansi Lumen

Pubblicato il: 03/05/2013
Autore: Daniele Preda

Casio propone il kit XJ-SK600 composto da due videoproiettori configurati in modalità stacking, oltre a un supporto dedicato e al sistema di correzione YA-S10.

Casio Computer presenta il videoproiettore XJ-SK600 e il pacchetto Projector Stacking System, sviluppati per la proiezione ad elevata luminosità e dotati di una struttura progettata su misura. Questo modello può infatti mostrare immagini estremamente luminose, fino a 6mila ANSI LUMEN.
casio-xj-sk600-proiettori-stacking-con-luminosit-6-1.jpgDi fatto, per raggiungere un simile risultato, Casio abbina due videoproiettori in configurazione stacking, offrendo una soluzione in grado di generare immagini adatte anche per ambiente fortemente illuminati.
La sorgente luminosa adottata per questo modello è di tipo ibrido e comprende un sistema laser e LED, capace di abbattere i costi di gestione (il kit di illuminazione dura circa 20mila ore) e ridurre i consumi massimi a 190 W per ciascuna unità.
Per la gestione dei contenuti è disponibile il sistema di controllo YA-S10, in grado di semplificare l’allineamento dei videoproiettori.
casio-xj-sk600-proiettori-stacking-con-luminosit-6-3.jpgIl sistema di controllo Casio YA-S10La corretta geometria delle immagini è garantita anche per proiezioni su superfici curve, dettaglio che rende l’XJ-SK600 adeguato per soluzioni di Digital Signage in ambienti diversi, anche di grandi dimensioni.
L’YA-S10 è configurato per regolare il disallineamento o la distorsione dell’immagine senza la necessità di utilizzare hardware aggiuntivi e riesce a garantire una compensazione estesa a 81 punti-griglia.
casio-xj-sk600-proiettori-stacking-con-luminosit-6-2.jpgLa risoluzione è di tipo WXGA pari a 1.280x800 pixel in formato 16:10, ma l’interfaccia di controllo accetta segnali PC fino a 1.600x1.200 pixel. Il risultato sono immagini accese e colori brillanti con diagonale sino a 300”.

Categorie: Notizie

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Area Social

Vota