Polycom migliora le infrastrutture per la video collaborazione

Pubblicato il: 19/08/2013
Autore: Daniele Preda

Polycom migliora la gestione video e le piattaforme di video collaborazione, annunciando pacchetti che possono semplificare l’integrazione BYOD, come RealPresence Resource Manager.

Polycom annuncia l’update software per la piattaforma RealPresence Resource Manager v8.0, capace di garantire la gestione di un massimo di 50mila utenti video registrati collegati tramite dispositivi mobili, desktop o sistemi video di gruppo. In virtù delle rinnovate capacità, questa soluzione si propone come tassello indispensabile per l’integrazione BYOD (Bring Your Own Device) nelle realtà professionali più dinamiche.
In aggiunta, RealPresence Resource Manager (v8.0) può controllare sino a 10mila gruppi di sistemi di video collaborazione, come ad esempio le versioni Polycom HDX e Polycom RealPresence Group. Sono stati migliorati i sistemi di monitoraggio, provisioning e reportistica ed è stata creata una suite API per integrare pacchetti personalizzati. Non solo, il produttore annuncia sostanziali innovazioni anche nella suite  RealPresence Distributed Media Application (DMA v6.0), capace di offrire servizi video operatore con funzionalità di help-desk, dal supporto on-demand tramite dialing, ai messaggi vocali interattivi, alla possibilità di creare report dettagliati, al supporto multilingua, per arrivare alle numerose funzionalità di interoperabilità aggiuntive.  
polycom-migliora-le-infrastrutture-per-la-video-co-1.jpgAnalogamente all’aggiornamento dei comparti per la video collaborazione, Polycom introduce RealPresence Video DualManager 400, una versione disponibile su server aziendali standard, in grado di fornire gestione delle risorse, call-control esteso e interoperabilità per le reti video di aziende di medie dimensioni.
Di seguito le caratteristiche e i vantaggi della nuova soluzione RealPresence Video DualManager 400:    
• Monitoraggio, provisioning e reportistica dinamici per le aziende di medie dimensioni: I responsabili IT possono monitorare, erogare il servizio ed elaborare reportistica in maniera dinamica per un numero elevato di dispositivi, da 100 a 400, gestire e distribuire fino a 150 chiamate contemporaneamente attraverso diverse reti collaborative video, audio e dati.
• Responsabilità dei dipendenti per il controllo delle proprie video conferenze: Le organizzazioni possono attivare le conferenze in qualsiasi momento e offrire sale riunioni virtuali ai dipendenti che accedono alle reti UC&C tramite dispositivi gestiti.
• Gestione chiamate SVC basate su tecnologia SIP: interoperabilità SVC con server di collaborazione consente ai responsabili IT di gestire le segnalazioni e il controllo della chiamata per le call SVC basate su tecnologia SIP.
• Massima protezione degli investimenti: RealPresence Video DualManager 400 rende disponibile un percorso efficiente di migrazione al nuovo software per i clienti di Polycom CMA 4000 che desiderano ampliare la propria rete video per beneficiare della tecnologia SVC o per estendere l’accesso agli utenti tramite browser via Polycom RealPresence CloudAXIS Suite.

Categorie: Notizie

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Area Social

Vota