Sophos, marginalità dei partner e progetti di network security (videointervista)

Pubblicato il: 11/11/2013
Autore: Barbara Torresani

Marco D’Elia, Managing Director di Sophos Italia, in questa videointervista spiega la ridefinizione del programma di canale orientato a proteggere la la marginalità dei partner e consentire loro di effettuare progetti di network security a cui si accompagna una nuova politica di go-to-market e l’estensione dell’offerta, in particolare di next generation firewall e mobile management.

Sono buoni i risultati di Sophos nel primo semestre dell’anno. Come spiega in questa videointervista Marco D’Elia, Managing Director di Sophos Italia, i motivi alla base di tale risultato si fondano su: la ridefinizione del programma di canale orientato a proteggere la la marginalità dei partner e consentire loro di effettuare progetti di network security; una nuova politica di go-to-market; l’estensione dell’offerta che ha previsto un forte investimento nell’integrazione dell’offerta tradizionale Sophos con quella portata in dote dalle acquisizioni, in particolare di next generation firewall e mobile management.
Il vendor di sicurezza sta portando avanti un’intensa attività di recruiting guardando in particolare a system integrator e ad aziende che si occupano di network security in ambiente small e medium enterprise.
Di particolare interesse anche la figura degli Msp, ai quali è dedicata una sessione specifica del programma di canale. Tra le iniziative sviluppate per i partner vi è in programma un tour itinerante per tutta Italia durante il quale partner e clienti possono toccare le tecnologie con mano attraverso veri e propri demo lab e conoscere le novità del programma di canale.

Categorie: Notizie

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Area Social

Vota