HP t620, thin client “next generation”

Pubblicato il: 16/12/2013
Autore: Daniele Preda

HP t620 Flexible Series Thin Client è la nuova generazione di postazioni compatte pensate per le aziende e dotate di processori quad-core e design con raffreddamento passivo.

HP aggiunge al proprio portfolio la nuova serie di thin client t620 Flexible Series, versatili sistemi compatti, dotati di processori quad-core e piattaforma silenziosa fanless.
Queste configurazioni sono particolarmente flessibili e consentono di ottimizzare le risorse aziendali, grazie a numerose possibilità di connessione e al software HP Remote Graphics. In questo modo è possibile sfruttare sistemi remoti e la virtualizzazione dei desktop, per lo sviluppo di collaborazioni tra team di produzione e singoli utenti.
Nel complesso, HP t620 offre alle imprese un'esperienza desktop potente e senza discontinuità, nonché avanzate funzionalità di sicurezza per desktop virtuali, servizi desktop DaaS, comunicazioni unificate e altri importanti scenari d'uso in area client virtualization e cloud computing.
Grazie alle dimensioni e ai consumi compatti, questi thin client offrono particolari vantaggi in quei settori, quali servizi finanziari, pubblica amministrazione, sanità, retail e istruzione, che richiedono prestazioni potenti per l'esecuzione di applicazioni con caratteristiche grafiche avanzate e facilità di gestione.
hp-t620-thin-client-next-generation--1.jpgTra le caratteristiche di HP t620:
-Elevata potenza di elaborazione con processori AMD. La combinazione tra il processore AMD GX dual o quad-core e la scheda grafica professionale AMD Radeon HD consente ad HP t620 di fornire elevate prestazioni multimediali e fino al 50% di velocità in più rispetto all'HP t610. Lo chassis completamente ridisegnato di HP t620 include un avanzato sistema di raffreddamento passivo per il supporto dei processori quad-core, che riduce le esigenze di assistenza e costosi aggiornamenti.
-Flessibilità per utilizzare fino a quattro display. L'HP t620 è il primo thin client a marchio HP in grado di supportare due display 2.560 x 1.600 con diagonale da 30 pollici (76,2 cm) sullo chassis standard. In più, con la scheda video aggiuntiva preinstallata in fabbrica, l'HP t620 PLUS può supportare fino a quattro display, consentendo così agli utenti di lavorare in modo più produttivo grazie alla possibilità di visualizzare le informazioni su più monitor.
-Supporto per periferiche personalizzate. L'HP t620 è il primo thin client HP che offre un'opzione per l'integrazione simultanea di NIC FC ed Ethernet, oltre che il primo con scelta tra porta seriale o VGA per le aziende che desiderano connettere monitor VGA preesistenti o dispositivi seriali di vecchio tipo.
-Supporto per applicazioni con grafica avanzata. Grazie all'integrazione di HP RGS, l'HP t620 consente agli utenti di collaborare su applicazioni con caratteristiche grafiche avanzate o basate su Linux, e allo stesso tempo di garantire protezione di livello aziendale e riduzione dei costi di gestione.
-Sicurezza di classe enterprise per la protezione dei dati sensibili. HP t620 aiuta le imprese a proteggere l'ambiente IT con soluzioni di sicurezza integrate e opzionali, come un BIOS implementato secondo le linee guida NIST, un chipset TPM, opzioni per comunicazioni NIC FC e, per la prima volta su un thin client HP, protezioni opzionali con blocco di sicurezza per le porte.
-Esperienza utente migliorata con HP Velocity. Il software di gestione delle prestazioni di rete HP Velocity, incluso con HP t620, si adatta automaticamente alle variazioni delle condizioni e migliora l'utilizzo della rete, consentendo di ridurre i disservizi subiti dagli utenti quando usano applicazioni di comunicazione in tempo reale.

Categorie: Notizie

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Area Social