Ibm presenta la strategia Solution Acceleration in ambito System x e BladeCenter

Pubblicato il: 12/03/2012
Autore: Lorenza Peschiera

L'iniziativa è nata con l'obiettivo di aiutare i business partner ad aumentare il proprio successo, grazie a soluzioni che integrano prodotti hardware e software. Con BladeCenter HS23, System x3650 M4,System x3550 M4, System x3500 M4, System x iDataPlex dx360 M4 Ibm amplia il proprio portafoglio basato su server x86

Il canale avrà un ruolo determinante nel supportare la strategia Ibm in ambito System x e BladeCenter. Proprio per questo l'azienda ha presentato Ibm Solution Accelerator, iniziativa nata con l'obiettivo di aiutare i business partner ad aumentare il proprio successo, grazie a soluzioni che integrano prodotti hardware e software di Ibm e possono soddisfare maggiormente le esigenze degli utenti finali, alla ricerca di soluzioni flessibili e adatte a rispondere a necessità specifiche.
"Vogliamo creare un canale estremamente qualificato, perché possa essere in grado di avere un approccio competente e autonomo nel veicolare soluzioni hardware e software", ha detto Alessandro de Bartolo, System x and BladeCenter manager Ibm Italia. "I nostri partner saranno motivati a proporre più soluzioni possibili, avranno opportunità di formazione e incentivi". L'obiettivo è quello di approcciare i clienti portando maggior valore; non solo questo rappresenta un'opportunità per gli attuali business partner, l'intenzione è quella di far crescere ulteriormente il canale, consolidando anche il rapporto tra distributori ibm-system-x-eccetera-1.jpge partner. Per supportare i distributori è in preparazione anche la Ibm Solution Accelerator Initiative for Distributors.  Queste nuove iniziative si affiancheranno a quelle già in corso per distributori e rivenditori. Tra esse è da ricordare Blade & eX5 Partner Community, programma Ibm a livello europeo, realizzato in collaborazione con Intel; sono 260 i business partner italiani che vi hanno aderito.
Il programma di incentivazione 10x4, dedicato alle gamme di prodotto System x, storage e ServicePack, invece, propone diversi obiettivi di crescita: è il business partner stesso a scegliere quello che ritiene più opportuno.
Infine, il programma europeo Sell 2 Win, realizzato anch'esso in collaborazione con Intel, è dedicato ai distributori, con la finalità di aiutarli i a incrementare la vendita dei prodotti Ibm System x e Storage.
[tit: Le soluzioni basate su server x86]
Sul versante dei prodotti, Ibm  ha ampliato il proprio portafoglio con soluzioni basate su server x86, pensate per rispondere alle sfide delle aziende, oggi interessate a far crescere il proprio business ma spesso alle prese con un budget limitato.
Ibm BladeCenter HS23 è un server blade a due socket ottimizzato con la finalità di garantire  prestazioni elevate e I/O scalabile. La combinazione delle soluzioni 10GbE Virtual Fabric integrate, di 16 slot di memoria e della famiglia di processori Intel Xeon E5-2600 rendono questa  soluzione adatta per virtualizzazione e cloud computing.
La soluzione Ibm System x3650 M4 è stata studiata per rispondere alle sfide di business più complesse. Con ampia scelta di tecnologie, quali la famiglia di processori Intel Xeon E5-2600, le soluzioni eXFlash SSD high IOPS e 10GbE Virtual Fabric, il server x3650 M4 ha l'obiettivo di soddisfare le necessità delle aziende interessate a un adeguato equilibrio tra prestazioni, flessibilità ed efficienza dei costi.
Ibm System x3550 M4 che punta su prestazioni elevate e dimensioni contenute, è un server 1U avanzato con funzioni HA (High Availability) quali analisi degli errori predittiva, alimentazione ridondante e funzionalità di mirroring dei dischi. La generazione M4 di piattaforme business-critical, secondo Ibm, offre fino al doppio delle prestazioni rispetto alla precedente generazione di server e fornisce un'infrastruttura affidabile per le implementazioni cloud.
IBM System x3500 M4 è, nell'ottica di Ibm, una soluzione di business completa e di dimensioni ridotte. x3500 è un server tower a due socket, progettato per applicazioni di business critiche. Supportando 768 GB di memoria, 32 dischi fissi da 2,5" e gli ultimi processori Intel Xeon, questo prodotto ha l'obiettivo di rispondere alle esigenze delle aziende in espansione o di quelle distribuite.
Infine, Ibm System x iDataPlex dx360 M4 è stato progettato per data center che richiedono prestazioni elevate pur con limitazioni di spazio, energia e impianto di raffreddamento. dx360 M4 supporta la famiglia di processori Intel Xeon E5-2600 ed è stato studiato per i clienti che devono utilizzare una soluzione flessibile e compatta con un Tco (Total cost of ownership) ridotto.

Categorie: Notizie

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Area Social