Panda Security, avviata la ricerca dei partner per la gestione remota dei sistemi

Pubblicato il: 24/09/2012
Autore: Barbara Torresani

L'offerta di prodotto si estende e si completa con la gestione remota dei sistemi attraverso la nuova piattaforma Panda Cloud Systems Management. Il tutto con i partner in prima linea e una focalizzazione su quelli medio-piccoli. Per loro sono previste una serie di iniziative mirate.

Panda Security ha deciso di puntare a un nuovo lido, quello del ‘remote management', certo più ristretto della sicurezza informatica ma anche meno affollato e, a detta della società, ricco di opportunità.
La sicurezza rimane il core business aziendale, fulcro intorno alla quale ruota una storia ultraventennale di prodotti e compenze, ma oggi è giunto il momento di fare un ulteriore salto evolutivo, di espansione e ampiamento del raggio d'azione, per non perdere terreno e continuare a giocare la partita in un mercato che da alcuni anni vive un momento di difficoltà.
Un passo avanti, come diceva il vecchio claim ‘One step ahead', oggi sostituito dal più moderno ‘The Cloud Security Company', perché è intorno a questo paradigma di fruizione dell'IT che già dal 2007 si snoda l'IT del presente e del futuro societario, in anticipo su molti attori del mercato.
Ci spiega l'evoluzione della strategia societaria Alessandro Peruzzo, Amministratore Unico di Panda Security: "L'idea alla base della nuovo corso di Panda Security, maturata dopo un'attenta analisi della situazione di mercato, è stata quella di cercare di differenziarsi dalla concorrenza tradizionale del mercato della sicurezza – dei quali riconosciamo la forza e la presenza".
panda-security-cerca-partner-per-la-gestione-remot-1.jpgLa spinta al cambiamento è arrivata proprio dai partner di canale, modello di go-to-market in cui la società crede fermamente. "Abbiamo molti partner che cercano di evolvere dal loro attuale business legato alla sola vendita di prodotti. Oggi, infatti, chi vende più prodotti che servizi è destinato a perdere terreno sul mercato, per una serie di fattori concorrenti come la guerra sui prezzi, i margini sempre più ridotti, il numero crescente di risorse alle quali attingere per acquistare  i prodotti stessi. L'argomento su cui si incentra maggiormente la vendita non è più il prodotto in quanto tale ma il suo prezzo. E' quello che accade nella vendita dei prodotti antivirus. Non esiste più un azienda che non è dotata di questi prodotti; il 100% delle vendite dipende dalla capacità di convincere il cliente della bontà del proprio prodotto rispetto agli altri. Soprattutto nell'ultimo anno, questo convincimento è avvenuto soltanto attraverso una leva di tipo economico. Un fatto a nostro parere molto demotivante e svilente". Raccolto il messaggio in arrivo dai partner la società ha quindi deciso di andare in una direzione precisa: quella del fornitore di servizi, attraverso la nuova piattaforma Panda Cloud Systems Management – primo componente di una serie di prodotti già in roadmap -  che i partner acquistano per fornire a loro volta servizi a valore aggiunto ai loro clienti.  

Categorie: Notizie

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Area Social

Vota