Cyberoam, appliance virtuali per l'Unified Threat Management

Pubblicato il: 07/02/2013
Autore: Lorenza Peschiera

Le soluzioni Cyberoam virtual UTM, distribuite in Italia da Horus Informatica, consentono a Mssp e aziende di avere controllo completo dell’infrastruttura di sicurezza con il supporto per diverse piattaforme di virtualizzazione tra cui VMWare e Hyper-V. Sulle nuove appliance da fine marzo sono previsti training formativi a carattere tecnico e commerciale per il canale.

Il mercato della sicurezza sta crescendo notevolmente a livello mondiale, spinto anche dalla diffusione sempre più massiccia di dispositivi mobile come tablet, smartphone, anche in ambito aziendale. In uno scenario di questo tipo, in cui fenomeni come il Byod e la virtualizzazione sono sempre più diffusi, sono necessarie soluzioni innovative. Per questo Cyberoam, come ci ha spiegato Hemal Patel, ceo della società, ha reso disponibile una nuova gamma di appliance virtuali per l’Unified Threat Management, che va ad aggiungersi al portfolio esistente di appliance UTM hardware.
horus-cyberoam-2.jpgGrazie alle nuove soluzioni, che saranno distribuite in Italia tramite Horus Informatica, l’azienda indiana ha l’obiettivo di aiutare le imprese a controllare la propria infrastruttura di sicurezza, con la possibilità di scegliere tra ambienti fisici e virtuali individuali o misti, senza doversi preoccupare della loro sicurezza di rete.   
Gli Mssp (Managed security service provider) che gestiscono la sicurezza di diversi clienti hanno a che fare con scenari di implementazione differenti e caratterizzati da diverse piattaforme di virtualizzazione. Cyberoam virtual UTM consente agli Mssp di avere controllo completo dell’infrastruttura di sicurezza con il supporto per diverse piattaforme di virtualizzazione tra cui VMWare e Hyper-V. La soluzione, secondo Cyberoam, caratterizzata da moduli di licenza, aggiornamenti dei modelli e upgrade delle sottoscrizioni molto semplici, ha l’obiettivo di rispondere all’esigenza degli Mssp di ampliare progressivamente l’infrastruttura di rete per soddisfare le necessità dei clienti.

Categorie: Notizie

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Area Social

Vota