Corsair Performance Pro 256GB, drive SSD affidabili e veloci

Pubblicato il: 19/03/2012
Autore: Daniele Preda

La serie dei drive SSD Corsair Performance Pro offre prestazioni e affidabilità per applicazioni intensive, dal gaming all'editing HD.

Il nuovo drive SSD Performance Pro 256GB fa parte delle famiglia di drive ad alte prestazioni Corsair. Si tratta di un modello di tipo Solid State in formato da 2,5" e si contraddistingue per una capacità non formattata di 256 GByte.
A livello hardware, questo dispositivo incorpora un controller Marvell 88SS9174-BKK2, adottato anche da numerosi competitor e abbinano a moduli Toshiba a 34 nm. Il compatto ed elegante chassis in alluminio incorpora un PCB munito di 8 chip da 256 Gbit di tipo Toggle Mode Multi Level Cells.
corsair-performance-pro-256gb-1.jpgSi tratta di NAND sincrone di tipo "Supercharged", i moduli TH58TVG8D2FBA89 sono garantite per un ciclo di vita di 5.000 scritture e risultano indicati per ambienti dove vengono effettuati accessi continui e prolungati. L'impiego di moduli con tecnologia di integrazione precedente all'ultima disponibile sottolinea la volontà di costruire un dispositivo veloce e duraturo, anche se leggermente più esigente in termini di consumo. La board interna incorpora inoltre, due moduli SDRAM DDR3 a 1.333 MHz da 128 MB, utilizzati come cache operativa per il controller Marvell.

[tit:Dettagli]Corsair Performance Pro 256GB è un drive veloce e moderno, che supporta il set di comandi S.M.A.R.T. e la piattaforma TRIM, che permette l'ottimizzazione delle prestazioni e il mantenimento di elevate capacità di lettura/scrittura anche quando il drive invecchia. Questa unità può inoltre essere utilizzata in configurazioni RAID, ecosistema nel quale si rende indispensabile la funzione "Garbage Collection". Questo meccanismo, incorporato nel drive, si occupa di gestire e organizzare le pagine di memoria che vengono utilizzate. Ciò permette di consolidare lo spazio vuoto, riorganizzando il contenuto e velocizzando le operazioni di lettura e scrittura.
corsair-performance-pro-256gb-2.jpgPer assicurare elevate prestazioni in fase di scambio dati tra host controller e controller Serial Ata, Corsair ha scelto di integrare in questo SSD un'interfaccia seriale di terza generazione, capace di prestazioni di picco di 6 Gbps. In questo modo, il drive può raggiungere i 515 MB/s in lettura sequenziale e 440 MB/s in scrittura sequenziale, secondo quanto dichiara Corsair. Per quanto riguarda i consumi, Performance Pro richiede circa 1,4 A quando è in fase di accesso ai dati, mentre si scende a 0,2 A in stato di inattività o standby. L'elevata affidabilità è certificata da un MTBF di 1,5 milioni di ore di attività.
Come per la quasi totalità dei drive SSD, il prezzo di acquisto è piuttosto elevato, soprattutto valutando il costo per GByte.

Categorie: Notizie

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Area Social