Pico, a catalogo le soluzioni Buffalo e un programma di canale dedicato

Pubblicato il: 27/02/2014
Autore: Redazione ChannelCity

Pico ha messo a punto uno specifico partner program, che consentirà ai dealer aderenti all'iniziativa di acquistare demo-unit Buffalo a prezzi particolari e di essere segnalati sul "dealer-locator" presente sul sito del vendor.

Il distributore Pico, ha inserito a listino delle proposte storage firmate Buffalo e la messa a punto di un programma di canale ad esse dedicato.
I prodotti della multinazionale giapponese Buffalo andranno ad arricchire ulteriormente l'offerta di Pico che, con la variegata gamma di Nas e dischi esterni Buffalo, sarà in grado di dare risposta a ogni tipo di esigenza nell'ambito dell'archiviazione dei dati.
buffalo-logo.jpgContestualmente all'inserimento a catalogo delle proposte Buffalo e, in linea con le politiche commerciali dell'azienda per il 2014 volte a sviluppare il canale Var, il distributore ha messo a punto uno specifico partner program, che consentirà ai dealer aderenti all'iniziativa di acquistare demo-unit a prezzi particolari e di essere segnalati sul "dealer-locator" presente sul sito di Buffalo.
Ulteriori benefici saranno poi quelli di poter accedere gratuitamente a corsi di formazione, ricevere informazioni sulle attività marketing in atto e di avere accesso all'assistenza tecnica riservata agli specialisti di canale Buffalo.
Sul fronte dei prodotti a marchio Buffalo ci sono le TeraStation, da sempre la punta di diamante dell'offerta in ambito NAS dell'azienda. Disponibili sia in formato desktop, sia rack, con e senza dischi, queste soluzioni offrono massime performance e feature di classe enterprise. Le esigenze in ambito storage di piccoli gruppi di lavoro e singoli professionisti, invece, trovano risposta nella gamma di NAS LinkStation, soluzioni che assicurano elevata semplicità di gestione, performance e funzionalità di personal cloud, che consentono di accedere ai dati che vi sono memorizzati ovunque ci si trovi, anche da smartphone. Per espandere ulteriormente lo spazio d'archiviazione di singole stazioni di lavoro e dei NAS o per i backup individuali, l'offerta Buffalo mette poi a disposizione i dischi delle famiglie DriveStationMiniStation, disponibili in diversi tagli, in configurazioni da 1 a 4 dischi e connettività USB 3.0, Firewire, eSATA e Thunderbolt.
pico-maurizio-desperati.jpg"La crescente richiesta da parte degli utenti di spazi d'archiviazione sempre maggiori e la necessità di fornire soluzioni al contempo performanti e di comprovata affidabilità per il canale Var hanno fatto ricadere la nostra scelta in ambito storage sulla gamma Buffalo", ha precisato Maurizio Desperati, Amministratore Delegato di Pico, che ha poi concluso: "Crediamo che i nostri partner non tarderanno ad apprezzare la qualità e la flessibilità di queste soluzioni. Inoltre, grazie al programma di canale che abbiamo messo a punto di concerto con Buffalo, siamo certi che sapranno sfruttare al meglio le opportunità di business che il mercato dello storage sta oggi offrendo".
Per illustrare il partner program e rispondere a eventuali quesiti dei rivenditori, è stato programmato per il 7 Marzo alle ore 11,00 uno specifico webinar, cui sarà possibile partecipare registrandosi al seguente link: http://buffalo-nas.eventbrite.it

Categorie: PMI

Cosa pensi di questa notizia?

Area Social

Vota