Da Eaton un tool per gestire l'infrastruttura IT

Pubblicato il: 15/04/2014
Autore: Redazione ChannelCity

Il software di Power Management Eaton si integra con le nuove piattaforme di virtualizzazione ed è anche disponibile in una versione gratuita per 10 dispositivi collegati.

Eaton, azienda tra le più importnati nell'ambito del Power Management, ha rilasciato software Intelligent Power Manager.
Questo software, ora rilasciato nella versione 1.40, rafforza le capacità di integrazione di Eaton con la gestione server Unified Computing System di Cisco, permette ai responsabili IT di selezionare quali server abbiano la priorità rispetto ad altri, preservando le batterie per quelli più critici. Esso si integra inoltre con la piattaforma di virtualizzazione vSphere 5.5 di Vmware per offrire una flessibilità ancora maggiore ai data center piccoli e medi e agli ambienti degli armadi di rete ed è il primo software di power management a integrarsi direttamente con il nuovo web client di Vmware.
intellpowermanager.jpg
“Eaton continua a tracciare la strada nell’innovazione del software di power management, con soluzioni ingegnerizzate per fornire un maggiore valore aziendale attraverso l’integrazione le principali piattaforme di infrastruttura convergente”, puntualizza Rory Higgins, Software Product Manager, Eaton. “Coprendo il calcolo, la rete e la memorizzazione, l’Intelligent Power Manager di Eaton permette agli utenti di gestire da remoto la loro intera infrastruttura di potenza attraverso le più importanti piattaforme di virtualizzazione e di creare una strategia complessiva di power management”.
Il software Intelligent Power Manager di Eaton è uno strumento potente e versatile per la gestione di impianti IT e offre un’ampia gamma di funzioni essenziali. Esse includono la capacità di fornire un quadro complessivo dello stato e delle prestazioni degli Ups e di fare in modo che tutti i dispositivi alimentati tramite Ups vengano spenti in modo ordinato quando è necessario. Offre inoltre notifiche e allarmi degli eventi e può reagire automaticamente agli eventi di mancanza rete disattivando i sistemi non critici. Il software Intelligent Power Manager di Eaton memorizza inoltre record degli eventi e i dati degli Ups, che sono preziosi quando si esegue il debug dei problemi di rete. Poiché la protezione la gestione della potenza sono vitali tanto per le macchine virtuali quanto per i server fisici, Il software Intelligent Power Manager 1.4 è caratterizzato da ampie capacità di monitoraggio e gestione per ambienti virtualizzati.
Compatibile con ESXi e vSphere di VMware, nonché con la piattaforma Hyper-V di Microsoft, Intelligent Power Manager permette lo spegnimento dolce di più macchine virtuali e hypervisor. Inoltre, grazie alla sua stretta integrazione con soluzioni di gestione delle macchine virtuali come vCenter, Scvmm e XenCenter, Intelligent Power Manager facilita inoltre il raggiungimento di un’interruzione nulla delle applicazioni durante la migrazione live delle macchine virtuali nel caso di un guasto di rete.
Il software Intelligent Power Manager 1.40 può essere scaricato da http://pqsoftware.eaton.com. La licenza base copre la gestione di un massimo di 10 dispositivi collegati ed è gratuita. E’ possibile acquistare anche le licenze Silver e Gold per la gestione di un maggior numero di dispositivi.

Categorie: Prodotti

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Area Social

Vota