PNY, non solo schede video e SSD

Pubblicato il: 03/10/2016
Autore: E.S.

Oltre ai dischi allo stato solido e alle graphic card basate sulle GPU nVidia l’azienda ha presentato una serie di accessori per i dispositivi mobile e le action cam.

Il nome PNY è l’acronimo di Parigi e New York, due città importanti per Gadi Cohen, il fondatore dell’azienda.
pny-logo.jpgLa storia del produttore PNY inizia nel 1985 a New York con la missione di proporre soluzioni innovative nel settore dei componenti informatici, del foto/video e degli accessori per la mobilità. Attualmente l'azienda vanta un fatturato di 800 milioni, conta più di 20 sedi worldwide con 1.000 dipendenti che lavorano nei reparti di produzione, ingegneria, vendite, marketing e amministrazione.

Tra le altre date significative ricordiamo l’apertura nel 1994 della sede europea a Bordeaux e la partnership con Nvidia nel 2002.
Attualmente l’offerta dell’azienda è focalizzata principalmente su tre settori merceologici: schede grafiche, soluzioni di storage e accessori per smartphone/fotocamere.
Tra le graphic card ricordiamo la GeForce GTX 1080 XLR8 OC GAMING, una soluzione basata sul chip GeForce GTX 1080 estremamente performante studiata per i gamer. Utilizza 8 GByte di memorie GDDR5X, garantisce una risoluzione massima di 7680x4320 pixel e, grazie all’adozione di uno speciale dissipatore dotato di tre ventole, risulta immune dai problemi di surriscaldamento dovuti all’elevato TDP della GPU. Parlando di SSD dobbiamo ricordare la serie CS2200 ad alte prestazioni, disponibile con capacità di 240, 480 e 960 GByte. Si tratta di unità con interfaccia SATA III che possono sostituire facilmente un disco magnetico.
Molto interessante poi l’Elite Portable, un drive SSD esterno dotato di interfaccia USB 3.0 con una capacità massima di 480 GByte. Per quanto riguarda le flash, l’azienda ha in catalogo sia memory card per gli smartphone e le fotocamere, sia chiavette USB. Tra queste ultime merita una menzione la Duo-Link 3.0 for Android che consente di condividere informazioni tra PC, Mac e dispositivi Android e la versione dedicata all’iPhone e all’iPad.
pny.jpgQuest’anno PNY ha presentato alcuni accessori per le action cam, come l’Action Grip e l’Action Pole. Il primo è un supporto ergonomico che facilita l’utilizzo delle videocamere anche sott’acqua, mentre il secondo è un’impugnatura telescopica con un’estensione massima di 68 centimetri. Molto comodi i dispositivi per la ricarica delle action cam e degli smartphone. PNY ha in catalogo infatti diversi PowerPack che si differenziano principalmente per la potenza erogata e le feature offerte. Tra questi ricordiamo il PowerPack Digital dotato di display LCD che riporta la carica disponibile e l’Outdoor Charger, una soluzione impermeabile certificata IP65. Per esempio il Magnet Windshield Mount, un accessorio che consente di fissare lo smartphone al parabrezza dell’auto per usarlo come navigatore, oppure l’Expand Bike Mount per sfruttare lo smartphone anche sulle due ruote.

PNY in Italia, dal B2B al retail
gandini-pny.jpgParlando della distribuzione, Cinzia Gandini, Consumer Country Manager Italy di PNY ha ricordato che l'azienda opera indirettamente... "Appoggiandoci ai più importanti distributori italiani come Esprinet, Ingram Micro, Datamatic ed Executive mentre per quanto riguarda i retailer siamo presenti sulle più importanti insegne nazionali sia di consumer electronic come Media Market (MediaWorld), Trony o Expert. Mentre nella Gdo lavoriamo conn insegne come come Carrefour, Coop ed Esselunga”.



Cosa pensi di questa notizia?

Area Social

Vota