Mercato server x86, HP batte tutti e consolida il primato

Pubblicato il: 05/02/2014
Autore: Redazione ChannelCity

Forte di un incremento del 10% nelle vendite del quarto trimestre 2013, HP ottiene una quota complessiva del 28,2 sul totale market share dei server x86 distanziando Dell. Gli scenari di mercato cambieranno nei prox mesi visto l'operazione Lenovo-Ibm.

I dati preliminari dell'analista di mercato Gartner sull’andamento delle vendite nel mercato dei server a base x86 parlano di un quarto trimestre 2013 chiuso con una crescita del 3,8% in volume.
Alla ripresa del comparto ha contribuito soprattutto Hp, che ha visto aumentare del 9,5% le consegne del trimestre, rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. In questo modo, la società di Palo Alto ha consolidato il primato, ottenendo una quota complessiva del 28,2%, in ascesa di 1,4 punti percentuali. Si tratta del secondo trimestre consecutivo chiuso con un segno positivo, dopo otto trimestri di declino.
L’attacco portato da Dell, che si era avvicinata fino a 1,5 punti percentuali di distanza in termini di quota di mercato, è stato dunque per ora rintuzzato. Anzi, la società texana sta vivendo una fase di contrazione, che dura da due trimestri. L’ultimo del 2013 si è chiuso con un calo nelle vendite del 5,4%, dopo una discesa del 14,1% nel periodo precedente. Ora Dell vanta una market share del 19,8%.
Dietro i due leader troviamo Ibm, che ha visto scendere del 19,8% le vendite e si ritrova ora con una quota di mercato dell’8.5%. Ma qui la cessione a Lenovo del business server x86 potrebbe portare a nuovi scenari già nel breve-medio termine.

Cosa pensi di questa notizia?

Area Social

Vota