Moverio BT-200, un modo diverso di vedere la realtà

Pubblicato il: 21/04/2014
Autore: Ernesto Sagramoso

Epson ha presentato un nuovo modello di visore binoculare o Smart Glasses che consente di sfruttare appieno le potenzialità della Realtà Aumentata

Quando si parla di Epson si pensa solitamente a periferiche come le stampanti e gli scanner, nonostante sia impegnata anche in altri segmenti di mercato come quello degli occhiali intelligenti. In questo ambito l’azienda giapponese ha appena presentato il BT-200, un dispositivo Smart Glasses della famiglia Moverio dotato di tecnologia indossabile per la Realtà Aumentata (Augmented Reality, AR). I tecnici Epson hanno progettato questi occhiali pensando anche al confort dell’utente.
epson-moverio-bt-200.jpgSi pensi che, rispetto ai “vecchi” BT-100, hanno una dimensione inferiore del 50% e un peso più che dimezzato (soli 88 grammi). Il nuovo trackpad multi-touch, basato su un processore dual core da 1,2 GHz e sul sistema operativo Android 4.0.4, è poi in grado di garantire un'autonomia di ben sei ore di pieno utilizzo.
Il BT-200 è dotato di una fotocamera frontale, di un giroscopio, di un navigatore GPS, di una bussola elettronica e di un accelerometro.
epson-videoricetta.jpg
Queste tecnologie, in grado di rilevare in modo estremamente preciso i movimenti dell’utente e la posizione rispetto al contesto circostante, aprono le porte a utilizzi innovativi come la traduzione in tempo reale delle scritte che compaiono nel campo visivo e l'assistenza remota per mezzo di istruzioni che guidano passo a passo l’operatore anche inesperto
Ricordiamo inoltre le notevoli prospettive nel mondo video dove da un lato si potranno vedere film in 3D con Dolby Digital Plus anche in luoghi pubblici (per esempio durante un viaggio in treno o in aereo) e dall’altro sarà possibile, per esempio, trasmettere nelle sale cinematografiche i sottotitoli dedicati ai non udenti.
Segnaliamo inoltre la connettività Wi-Fi, Bluetooth 3.0, USB OTG e Miracast, la presenza di una memoria interna di 8 GB (espandibile fino a 32 GB tramite scheda SD) e la capacità di proiettare un'immagine equivalente a quella riprodotta su uno schermo da 320 pollici (8,12 metri) con risoluzione HD.
Epson ha poi creato il Moverio Apps Market, un sito che prende spunto dai più conosciuti market per iPhone e Android, dove è possibile sia scaricare tutti gli strumenti necessari per la creazione di app sia acquistare quest’ultime.
Carla Conca, Business Manager Visual Instruments di Epson Italia, ha commentato: "Nel settore dell'elettronica di consumo, i dispositivi indossabili rappresentano un segmento in rapida crescita: secondo le previsioni, il loro giro d'affari a livello mondiale, che per il 2013 si attesta a 8 miliardi di dollari, toccherà quota 19 miliardi di dollari entro il 2017. Per soddisfare la crescente domanda di tecnologie indossabili, Epson ha sviluppato Moverio BT-200, che noi definiamo banalmente ‘occhiali’ ma che in realtà è un visore binoculare con lenti trasparenti unico nel suo genere in grado di proiettare contenuti nell'intero campo visivo dell'utente. Non si tratta di fantascienza: BT-200 è un prodotto reale che si basa sull'esperienza di Epson in questo settore, dove è presente con le sue soluzioni dal 2011". I Moverio BT-200 saranno disponibili a partire da maggio a un prezzo al pubblico di 699 euro.

Categorie: Vendor

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Area Social

Vota