Microsoft BUILD, tante novità in ambito business e consumer

Pubblicato il: 05/05/2015
Autore: Redazione ChannelCity

Nel corso del tradizionale appuntamento BUILD, la conferenza annuale dedicata agli sviluppatori del mondo Microsoft, il vendor ha presentato una serie di interessanti novità. A partire dalle soluzioni per il prossimo Windows 10.

Nel corso del tradizionale appuntamento BUILD, la conferenza annuale dedicata agli sviluppatori del mondo Microsoft, il vendor ha presentato una serie di interessanti novità. Innanzitutto sono stati mostrati scenari reali e soluzioni grazie a cui gli sviluppatori possono far leva sulle piattaforme Microsoft per dar vita a progetti disruptive ed è stato mostrato come sia possibile creare facilmente app per tutti i device Windows 10 - dagli smartphone alla Xbox - grazie alla Universal Windows Platform (UWP) con cui le applicazioni possono essere tarate in funzione delle specificità di qualsiasi dispositivo.
build-2015-windows-10.jpgDurante il keynote di apertura è stato approfondito il tema dell’interoperabilità dimostrando quanto sia semplice migrare in soluzioni cloud-based web app sviluppate con codice diverso da Microsoft e app Android e iOS su Windows, ma anche quanto sia facile migrare applicazioni nate per Windows su altre piattaforme anche grazie a una nuova tecnologia ManifoldJS, soluzione open source JavaScript library per creare app su Android, iOS e Windows con la stessa web experience.  
Sempre nel corso di Build state svelate maggiori informazioni sul browser Microsoft Edge (in precedenza noto come Project Spartan) e, oltre ai rendering degli aspetti ottimizzati, è stata presentata un’applicazione Flight Arcade per mostrare come il nuovo browser estende i confini delle piattaforme web, utilizzando WebGL, Audio e Gamepad API.

L’evento è stato anche l’occasione per annunciare la disponibilità di GitHub Enterprise on Azure, che consente di sviluppare software di qualità enterprise. Inoltre utilizzando GitHub extension for Visual Studio gli sviluppatori possono lavorare direttamente su progetti GitHub pubblici o privati e nell’ambito di Visual Studio 2015 e con Developer Assistant powered by Bing possono facilmente trovare esempi di codice e progetti GitHub.     
Nel keynote si è anche parlato di dati, analisi e reportistica, operazioni real-time e analisi predittive in grado di reinventare interi settori ed è stato presentato Project Oxford, versione beta di un portfolio di REST APIs e SDKs che consentono agli sviluppatori  di integrare facilmente servizi di machine learning nelle proprie soluzioni per interpretare e comprendere contenuti multimediali.   
Interessanti anche le applicazioni in ambito gaming: oggi è stato annunciato un nuovo progetto open source che abilita modifiche di Minecraft in linguaggio Java da Visual Studio. 
Una news di rilievo anche per l’Italia: la presentazione di Pompei, una mappa 3D della città di Pompei - creata grazie a 50 ore di scansione via droni che ha generato 30.000 foto30GB di dati1.200 ore di calcolo computazionale – che consente una navigazione stile gaming all’interno della storica e famosissima città.
Infine, Microsoft ha ribadito il costante impegno verso gli sviluppatori e le startup, annunciando Reactor, nome in codice per il nuovo spazio di lavoro, che aprirà a San Francisco per consentire alle startup di ricevere una guida e consigli tecnici e per offrire l’opportunità di collaborare e condividere best practice.

Categorie: Vendor

Cosa pensi di questa notizia?

Area Social

Vota