googletag.pubads().definePassback('/4143769/channelcity-sfondo', [1, 1]).display();

AVM, con il Canale in marcia verso il valore

“Sul nostro sito attiveremo la funzione di ‘Ricerca Partner’ per dare maggior visibilità a chi commercializza e installa i nostri prodotti, così da facilitarne l’individuazione da parte di utenti e professionisti. Sempre sul sito renderemo disponibili le esperienze di aziende e utenti finali che grazie ai prodotti FRITZ! hanno potuto continuare a lavorare anche durante l’emergenza sanitaria” sottolinea Enrico Cicculli, B2B Account Manager di AVM Italy.

Programmi di canale
Il Premium Partner Program di AVM è nato dall’esigenza di aumentare il livello di collaborazione con i partner del mondo B2B, offrendo loro la possibilità di accedere a nuovi contenuti.
enrico cicculli account manager b2b avm italy“Opportunità e vantaggi sono definiti dal team che ogni giorno li affianca nell’attività di commercializzazione e configurazione degli apparati non solo in fase di prevendita, ma anche di postvendita. Listini dedicati, bonus di fine anno, percorsi di formazione e collaborazioni marketing sono solo alcuni esempi dei benefit che mettiamo a loro disposizione, con l’obiettivo di supportarli al meglio nelle sfide quotidiane” afferma Enrico Cicculli, B2B Account Manager di AVM Italy.

Fattore chiave del successo del programma, la qualità dei prodotti AVM: una gamma di soluzioni che ai partner non permette solo di garantire accessi sicuri, stabili e performanti, ma anche la possibilità di offrire una serie di servizi a valore aggiunto.
“Vendere un FRITZ!Box significa fornire ai clienti un prodotto in grado di gestire connessione e telefonia in un unico apparato, integrando funzionalità del centralino, segreteria telefonica, gestione delle rubriche, funzionalità Fax, gestione del proprio numero fisso attraverso smartphone, gestione di un accesso ospite personalizzato, conference call, condivisione di file multimediali su più dispositivi, assistenza da remoto e molto altro ancora. Tutto questo in un solo apparato, che integra le ultime tecnologie di connessione e di gestione wireless avanzate” spiega Cicculli, ricordando che grazie agli aggiornamenti costanti di tutti i dispositivi gli utenti possono dotarsi di nuove tecnologie anche utilizzando vecchi apparati.
Dal punto di vista marketing e commerciale, sono molte le attività pianificate per il 2020, alcune delle quali riformulate in modalità remota in considerazione dell’emergenza sanitaria in corso. Nelle scorse settimane sono stati, per esempio, organizzati alcuni webinar, mentre è stato deciso che anche per il futuro l’erogazione dei servizi formativi continuerà ad appoggiarsi alla piattaforma di e-learning per permettere un accesso continuo ai contenuti tecnico-commerciali.
“Sul nostro sito attiveremo, invece, la funzione di ‘Ricerca Partner’ per dare maggior visibilità a chi commercializza e installa i nostri prodotti, così da facilitarne l’individuazione da parte di utenti e professionisti. Sempre sul sito renderemo, inoltre, disponibili le esperienze di aziende e utenti finali che grazie ai prodotti FRITZ! hanno potuto continuare a lavorare anche durante l’emergenza sanitaria” precisa l’Account Manager.

Per essere ancora più vicini ai partner, a ottobre tornerà, poi, il nuovo appuntamento con l’AVM Solutions Tour, un’edizione in cui partner e distributori saranno ancora più protagonisti con aree espositive dedicate in cui potranno mettere in mostra i progetti realizzati con i prodotti AVM. Quest’anno il tema dell’evento sarà la velocità: il tratto distintivo non solo delle soluzioni del vendor, ma anche del progresso tecnologico che sta attraversando l’Italia.
“Sul fronte commerciale proseguiremo, invece, con le attività e le iniziative di incentivazione dedicate, che prevedono lo sviluppo e lo studio di progetti a più livelli e in più settori, tra cui quelli orientati al lavoro da remoto, alle strutture ricettive, alla teleassistenza, alla creazione di infrastrutture mobili, alla gestione di multi sede e di progetti dedicati alla Pubblica Amministrazione e all’ambito socio sanitario” spiega Cicculli, convinto che l’importanza di disporre di sistemi di digitalizzazione efficaci ed efficienti messa in evidenza in questo periodo rappresenti una spinta verso un mercato It più consapevole e orientato al valore.
“Si tratta di un’incredibile opportunità per il canale, che ha così l’occasione di valorizzare il proprio lavoro e le proprie competenze” conclude l’Account Manager.
Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ChannelCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Notizie correlate

Iscriviti alla nostra newsletter

Mantieniti aggiornato sul mondo del canale ICT

Iscriviti alla newsletter

statistiche