▾ G11 Media Network: | ChannelCity | ImpresaCity | SecurityOpenLab | GreenCity | Italian Channel Awards | Italian Project Awards | ...

Presentazione del futuro di HPC con xFusion a ISC 2024

xFusion Digital Technologies Co. Ltd. (xFusion) ha sbalordito i partecipanti con i suoi prodotti e le sue soluzioni di calcolo di alto livello in occasione del prestigioso evento ISC High Performance ...

Business Wire

AMBURGO, Germania: xFusion Digital Technologies Co. Ltd. (xFusion) ha sbalordito i partecipanti con i suoi prodotti e le sue soluzioni di calcolo di alto livello in occasione del prestigioso evento ISC High Performance 2024, ospitato presso il Centro Congressi di Amburgo in Germania dal 13 al 15 maggio. Durante l'evento, xFusion e gli altri partecipanti si sono addentrati nel regno dell'IA e del calcolo ad alte prestazioni (HPC) per esplorarne le applicazioni innovative e le tendenze di sviluppo, segnando una significativa convergenza di pensiero e tecnologie.

Tab Tang, Presidente di Computing and Expansion presso xFusion, ha tenuto una presentazione dal titolo "Reinvent HPC in the Era of AI" durante la sessione Vendor Roadmap del 15 maggio. Il relatore ha illustrato il ruolo centrale dello smart computing nel promuovere il progresso industriale, evidenziando le sfide di raffreddamento derivanti dall'alta potenza e dalla densità di calcolo, nonché le preoccupazioni relative alla sostenibilità. Ciò richiede cluster non solo in grado di offrire alta velocità e bassa latenza, ma anche altamente affidabili e stabili. Ha inoltre sottolineato l'impatto trasformativo dell'IA sulle attività scientifiche, ribadendo l'impegno di xFusion nel superare queste sfide attraverso soluzioni software e hardware all'avanguardia. Con una piattaforma unificata per l'HPC e l'IA, xFusion desidera rinvigorire la ricerca accademica e ridefinire il panorama dell'HPC guidato dall'IA.

L'edizione di ISC di quest'anno ha potuto constatare l'attenzione di xFusion per le tecnologie all'avanguardia come IA e HPC, con la presentazione di sviluppi di calcolo caratterizzati da apertura, intelligenza, sostenibilità ambientale e alta densità. Questa interessante presentazione ha attirato partecipanti impazienti di osservare in dettaglio queste innovazioni.

In occasione dell'evento, xFusion ha presentato FusionPoD for AI, una rivoluzionaria unità di raffreddamento a liquido a livello di rack destinato a ridefinire i paradigmi di calcolo. Grazie alla sua architettura aperta e al supporto di diverse capacità di calcolo, FusionPoD for AI integra innovazioni rivoluzionarie in ambito di architettura, software e algoritmi. Offre una prospettiva nuova, abbracciando ecosistemi multipli, diversità e soluzioni a basse emissioni di carbonio per soddisfare i requisiti esigenti dei modelli di IA di grandi dimensioni e di altri scenari HPC. Questo straordinario prodotto offre una densità di calcolo senza precedenti di 64 GPU e presenta un design nativo con raffreddamento a liquido al 100% con un pPUE incredibilmente basso di 1,06. xFusion ha inoltre presentato l'acceleratore AI Space a partner e clienti, promettendo di accelerare lo sviluppo e l'implementazione delle applicazioni IA.

xFusion ha rubato la scena a ISC 2024 con la presentazione della sua soluzione HPC FusionOne, pensata per diverse applicazioni HPC nei settori di istruzione, ricerca scientifica e simulazione di produzione. Questa offerta all'avanguardia vanta caratteristiche adattive che garantiscono operazioni efficienti, sicure, affidabili e facilmente gestibili. In particolare, FusionOne HPC ha già fatto parlare grazie alla sua implementazione nel cluster Weiming No. 2 dell'Università di Pechino nel 2023. Questa implementazione ha risposto alle diverse esigenze di varie discipline, facilitando l'elaborazione di dati su larga scala e il calcolo scientifico, riducendo al contempo il consumo energetico e promuovendo iniziative di ricerca ecologica.

Oltre all'eccellenza tecnologica, xFusion è leader nella fornitura di un supporto aziendale globale e completo grazie al suo team dedicato, che sostiene l'O&M remoto, i sistemi di cluster e i framework architetturali aperti. In stretta collaborazione con i partner, xFusion promuove l'innovazione continua, favorendo un ecosistema HPC sano e sostenibile. L'attuale partnership con Bank Neo Commerce (BNC) in Indonesia segna un passo fondamentale nella rivoluzione dei servizi bancari digitali. Offrendo un'infrastruttura digitale agile, sicura e scalabile, xFusion consente a BNC di gestire volumi crescenti di transazioni e migliorare le interazioni con i clienti, alimentando l'innovazione e lo sviluppo dei servizi bancari digitali locali. FusionOnline, la piattaforma intelligente di O&M in remoto di xFusion, facilita l'O&M a distanza in Europa, semplificando le attività di manutenzione e garantendo la stabilità a lungo termine dei servizi agli utenti.

Guidata dalla visione e dalla mission "Let Computing Serve You Better", xFusion ha ampliato la sua presenza in oltre 100 paesi e regioni, rafforzando il suo status di fornitore principale di infrastrutture e servizi di calcolo a livello globale.

xFusion rimane ottimista in merito al futuro per quanto riguarda il potenziale dell'HPC per rivoluzionare i settori e generare innovazione trasformativa. Nell'era dell'IA, i nostri continui contributi allo sviluppo dell'HPC sottolineano il nostro impegno a plasmare un mondo più luminoso, efficiente e interconnesso, alimentato dai nostri prodotti e soluzioni di calcolo di altissimo livello.

Fonte: Business Wire

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ChannelCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Notizie correlate

Iscriviti alla nostra newsletter

Mantieniti aggiornato sul mondo del canale ICT

Iscriviti alla newsletter