▾ G11 Media Network: | ChannelCity | ImpresaCity | SecurityOpenLab | GreenCity | Italian Channel Awards | Italian Project Awards | ...

Lo studio di Discover® Global Network mostra che l'85% dei consumatori è meno propenso a interagire con un'azienda a seguito di un'esperienza di pagamento negativa

Discover Global Network ® , rete di pagamento leader a livello mondiale, ha pubblicato la prima parte del Payment State of the Union (PSOU) 2024, uno degli studi più completi del settore, che fornis...

Business Wire

Il 94% degli esercenti considera che una migliore esperienza di pagamento sia una priorità strategica

RIVERWOODS, Ill.: Discover Global Network ® , rete di pagamento leader a livello mondiale, ha pubblicato la prima parte del Payment State of the Union (PSOU) 2024, uno degli studi più completi del settore, che fornisce prospettive globali da parte di commercianti e consumatori. Lo studio, commissionato da Discover Global Network con l'utilizzo della tecnologia 451 Research di S&P Global Market Intelligence, rivela le principali tendenze dei pagamenti dei commercianti in risposta alle priorità di pagamento dei clienti, ai punti dolenti e ai progressi dei pagamenti digitali. In occasione di Money 20/20 Europe, Discover Global Network condividerà un'anteprima dei risultati dello studio PSOU, sottolineando le tendenze emergenti nel settore da parte di commercianti e consumatori globali.

I dati principali forniti dagli intervistati in questo nuovo studio sono i seguenti:

  • La diversificazione dei pagamenti può favorire la differenziazione competitiva dei commercianti
    • Gli esercenti riconoscono il valore di un'esperienza di pagamento senza interruzioni: quasi due esercenti su tre (61%) affermano che i pagamenti sono un ambito di interesse altamente strategico che determina una significativa differenziazione competitiva.
    • Gli esercenti considerano la gamma di opzioni di pagamento digitale un fattore chiave: oltre la metà degli esercenti (53%) ha dichiarato che l'offerta di una varietà di opzioni di pagamento digitali è la strategia principale per favorire le conversioni, evidenziando la necessità di un'integrazione dei pagamenti diversificata per un'esperienza di pagamento personalizzata.
      • I consumatori condividono il parere dei commercianti: la possibilità di pagare con il metodo di pagamento preferito è il fattore più significativo (il 63% è fortemente d'accordo) e influenza i consumatori a completare un acquisto.
    • Gli esercenti si rendono conto che c'è margine di miglioramento: meno di un commerciante su quattro (23%) ritiene di fornire esperienze digitali altamente coinvolgenti per i clienti.

“Stiamo assistendo a una tendenza costante dei commercianti a considerare i pagamenti come un fattore di miglioramento dei profitti e delle perdite, oltre che di ottimizzazione dell'esperienza del cliente", ha dichiarato Rajiv Gupta, vicepresidente mercati internazionali (EMEA) di Discover Global Network. “Non si tratta più delle due opzioni, contanti o carta di credito. Le nostre soluzioni di pagamento possono aiutare gli esercenti ad attivare diverse opzioni affinché i consumatori siano in grado di pagare mediante il loro metodo di pagamento preferito.”

  • Click and Mortar: le opzioni omnichannel sono un punto dolente per i consumatori e un'opportunità per i commercianti
    • Le esperienze di pagamento in negozio non devono essere trascurate: mentre la maggior parte dei consumatori su scala globale (57%) prevede di spendere online la maggior parte del proprio reddito disponibile nell'anno in corso, gli acquisti in negozio sono in ripresa, salendo al 43% nel 2024, rispetto al 39% del 2023.
      • Le spese presso i negozi fisici sono favorite tra i consumatori del Nord America e della regione EMEA. Più della metà (55%) dei consumatori in Nord America e quasi la metà (48%) dei consumatori nella regione EMEA prevede di spendere in negozio la maggior parte del reddito a propria disposizione.
    • I consumatori sono frustrati dall'esperienza omnichannel odierna: negli ultimi sei mesi, la mancanza di opzioni omnichannel è il principale punto dolente sperimentato dai consumatori dopo aver effettuato un pagamento alle aziende.
      • Gli esercenti riconoscono che c'è del lavoro da fare: l'86% concorda sulla necessità di migliorare l'esperienza di pagamento omnichannel.
  • Il tap-to-pay su telefono mobile e le esperienze di cassa integrate sono un elemento chiave della futura esperienza in negozio
    • Gli esercenti considerano il tap-to-pay su telefono mobile (92%) come il secondo fattore di sviluppo per le loro organizzazioni nei prossimi tre anni.
      • I vantaggi del tap-to-pay stimolano l'interesse degli esercenti: la possibilità di accettare pagamenti quasi ovunque (61%) e di offrire un'esperienza di vendita più personalizzata (56%) sono i due principali casi d'uso che spingono gli esercenti a interessarsi a questa tecnologia.
      • I consumatori apprezzano la facilità del tap-to-pay: quasi tre consumatori su quattro (73%) si sentono tranquilli nell'effettuare un pagamento di persona avvicinando la propria carta o il proprio telefono a quello di un esercente.
      • Gli esercenti danno la priorità a esperienze di acquisto uniche: inoltre, per convertire un maggior numero di acquirenti in negozio, i commercianti danno sempre più priorità alle varie offerte di esperienze di acquisto integrate nell'app che combinano pagamenti, offerte e premi (43%), alla promozione di opzioni di pagamento contactless (39%) e all'offerta di più opzioni di rateizzazione/finanziamento (39%).

“Con il ritorno di un maggior numero di consumatori agli acquisti in negozio, gli esercenti hanno l'opportunità di migliorare le proprie opzioni di pagamento per garantire che riflettano le mutevoli preferenze dei consumatori", ha dichiarato Gupta. “Che si tratti di opzioni di pagamento tap-to-pay o contactless, Discover Global Network offre gli strumenti di pagamento e le risorse di cui gli esercenti hanno bisogno per aiutare a convertire le vendite dei clienti.”

Money 20/20 Europe

Rajiv Gupta di Discover e Jordan McKee di 451 Research terranno un'approfondita presentazione sul palco principale per evidenziare i risultati dello studio Payment State of the Union e ciò che rivela sullo spazio dei pagamenti e sulle esigenze di commercianti e consumatori.

  • Quando: Martedì 4 giugno, ore 10:30 (ora locale)
  • Dove: The Singularity Stage, RAI
  • Tema: Migliorare l'esperienza dei pagamenti: trovare l'equilibrio tra le esigenze di commercianti e consumatori

“L'indagine di quest'anno ha rivelato il valore dei pagamenti sia per gli esercenti che per i consumatori. I commercianti si rendono conto di come le diverse opzioni di pagamento possano portare a conversioni più elevate, mentre i consumatori danno la priorità a metodi di pagamento personalizzati in base alle loro esigenze e ai loro requisiti", ha dichiarato Jordan McKee, direttore della ricerca in tecnofinanza di 451 Research, parte di S&P Global Market Intelligence. “In quest'ottica, un fattore critico di successo per i commercianti è l'allineamento con i partner di pagamento che comprendono le sfumature del panorama globale e possono collegarli ai metodi di pagamento che i loro clienti si aspettano di utilizzare.” 1

Per un'analisi più approfondita di questi risultati, visitare (o scaricare) l'edizione completa dello studio.

Metodologia d'indagine

Nel primo trimestre del 2024, si è svolta un'indagine globale su 5.030 consumatori e 2.258 commercianti intervistati, commissionata da Discover Global Network e condotta da 451 Research, parte di S&P Global Market Intelligence, una società di ricerca indipendente. I mercati presi in esame sono Brasile, Canada, Cina continentale/Hong Kong, Germania, India, Giappone, Messico, Singapore, Regno Unito e Stati Uniti.

Informazioni su Discover

Discover Financial Services (NYSE: DFS) è una società di servizi bancari e di pagamento diretto con uno dei marchi più riconosciuti nel settore dei servizi finanziari statunitensi. Dalla sua nascita nel 1986, la società è diventata uno dei maggiori emittenti di carte negli Stati Uniti. L'azienda emette la Discover® card, pioniere dei premi in contanti in America, e offre prestiti privati per studenti, prestiti personali, mutui per la casa, conti correnti e di risparmio e certificati di deposito attraverso la sua attività bancaria diretta. Gestisce il Discover Global Network®, che comprende il Discover Network, con milioni di punti vendita e di accesso al contante, PULSE®, una delle principali reti di bancomat/debito della nazione, e Diners Club International®, una rete globale di pagamenti con accettazione in tutto il mondo. Per ulteriori informazioni, visitare il sito www.discover.com/company.

1 Enhancing the payment experience: Balancing merchant and consumer needs (Migliorare l'esperienza dei pagamenti: trovare l'equilibrio tra le esigenze di commercianti e consumatori), S&P Global Market Intelligence 451 Research, 2024

Fonte: Business Wire

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ChannelCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Notizie correlate

Iscriviti alla nostra newsletter

Mantieniti aggiornato sul mondo del canale ICT

Iscriviti alla newsletter