▾ G11 Media Network: | ChannelCity | ImpresaCity | SecurityOpenLab | GreenCity | Italian Channel Awards | Italian Project Awards | ...

Una ricerca svolta da Boomi rivela che la componibilità è essenziale per far fronte ai problemi dei sistemi legacy nelle imprese

Boomi™, leader nello sviluppo di soluzioni per l’automazione e la connettività intelligente, oggi ha annunciato i risultati di un nuovo studio globale1. IDC InfoBrief, sponsorizzato da IFS e Boom...

Business Wire
  • Lo studio globale sponsorizzato da IFS e Boomi rivela il ristagno tecnologico: sistemi che invecchiano e l’assenza di competenze tecnologiche nel consiglio di amministrazione ostacolano l’agilità dell’organizzazione
  • Vari eventi globali recenti amplificano il rischio di inattività: Brexit, problemi mondiali e crisi correlate al costo della vita sottolineano l’esigenza critica della componibilità delle applicazioni
  • L’innovazione basata sulle API riconosciuta essenziale per il successo: la maggior parte degli intervistati appoggia l’uso delle API per la creazione di sistemi aziendali flessibili e adattabili

CONSHOHOCKEN, Pennsylvania: Boomi™, leader nello sviluppo di soluzioni per l’automazione e la connettività intelligente, oggi ha annunciato i risultati di un nuovo studio globale1. IDC InfoBrief, sponsorizzato da IFS e Boomi, rivela che sistemi monolitici, che invecchiano, e la mancanza di competenze tecnologiche a livello dirigenziale limitano l’agilità dell’impresa e risposte tempestive a interruzioni delle attività.


Fonte: Business Wire

Partecipa agli ItalianSecurityAwards 2024 ed esprimi il tuo voto premiando le soluzioni di cybersecurity che reputi più innovative

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ChannelCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Notizie correlate

Iscriviti alla nostra newsletter

Mantieniti aggiornato sul mondo del canale ICT

Iscriviti alla newsletter