▾ G11 Media Network: | ChannelCity | ImpresaCity | SecurityOpenLab | GreenCity | Italian Channel Awards | Italian Project Awards | ...

Mindbreeze InTend: soluzione basata sull'intelligenza artificiale per la gestione delle richieste di offerte e proposte

Mindbreeze, fornitore leader di soluzioni di gestione della conoscenza basate sull'intelligenza artificiale, ha presentato Mindbreeze InTend. Mindbreeze InTend semplifica la gestione delle proposte e ...

Business Wire

Ottimizzazzione dell'intero processo di gestione delle proposte, dalla scoperta e pianificazione della gara d'appalto alla generazione della bozza finale della proposta.

CHICAGO: Mindbreeze, fornitore leader di soluzioni di gestione della conoscenza basate sull'intelligenza artificiale, ha presentato Mindbreeze InTend. Mindbreeze InTend semplifica la gestione delle proposte e delle richieste di offerta (RFP) per ridurre il carico di lavoro dei dipendenti.

Partecipa agli ItalianSecurityAwards 2024 ed esprimi il tuo voto premiando le soluzioni di cybersecurity che reputi più innovative

Mindbreeze InTend consente alle aziende di utilizzare l'intelligenza artificiale (AI) per individuare rapidamente le gare d'appalto d'interesse e ottimizzare l'intero processo di offerta. Il software viene fornito in ambiente SaaS ed è pronto per l'uso immediato. Le aziende hanno l'opportunità di testare l'intera gamma di funzioni nell'ambito di un programma di prova e compra di 28 giorni senza alcun impegno.

L'AI generativa utilizza le conoscenze aziendali per le proposte

"Utilizziamo l'intelligenza artificiale generativa per accelerare l'elaborazione di proposte e di gestione delle offerte (RFP). Mindbreeze InTend crea le bozze iniziali delle proposte sulla base delle conoscenze aziendali già esistenti, compresi i riferimenti alle fonti per verificare i contenuti. Ciò consente ai nostri clienti di risparmiare tempo e risorse, poiché non devono ricercare nuovamente i contenuti richiesti o prepararli manualmente", spiega Felix Breiteneder, fondatore e CEO di Mindbreeze InTend.

L'automazione delle attività di routine offre ai team più tempo per concentrarsi sui miglioramenti strategici e sulla messa a punto dei progetti, in un periodo in cui le scadenze più brevi e la crescente complessità impongono ai dipendenti requisiti elevati.

Riconoscere automaticamente le offerte pertinenti

Mindbreeze InTend non solo genera bozze di proposte, ma supporta anche la ricerca su più portali di gare d'appalto. Individua automaticamente le gare più adatte, confrontando il contenuto delle proposte precedenti e calcolando le possibili probabilità di successo. Queste analisi supportate dall'intelligenza artificiale rendono molto più semplici e strategiche le decisioni relative alle offerte e alle offerte mancate.

Mindbreeze InTend è stato progettato come software additivo che può essere integrato senza problemi negli ambienti di lavoro esistenti. I reparti specializzati possono introdurre la soluzione in tempi brevissimi, poiché non è necessario un progetto informatico approfondito.

Ulteriori informazioni su Mindbreeze InTend e sui suoi benefici sono disponibili sul nostro sito web website.

Informazioni su Mindbreeze

Mindbreeze è un fornitore leader di soluzioni di gestione delle conoscenze basate sull'intelligenza artificiale con sedi in Europa e Nord America e una rete di partner globale. Il prodotto Mindbreeze InTend si basa su Mindbreeze InSpire. Mindbreeze InSpire utilizza l'AI generativa (GenAI) e altri metodi di intelligenza artificiale (AI) per aiutare le aziende ad analizzare, comprendere e mettere in rete in modo efficiente le informazioni critiche per il business. Mindbreeze InTend GmbH è una filiale di Mindbreeze GmbH.

Per ulteriori informazioni, visitare il sito www.mindbreeze.com o seguiteci su LinkedIn ed X @Mindbreeze.

Fonte: Business Wire

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ChannelCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Notizie correlate

Iscriviti alla nostra newsletter

Mantieniti aggiornato sul mondo del canale ICT

Iscriviti alla newsletter