Dynatrace, al via il programma DevSecOps Automation Alliance Partner

Combina le soluzioni dei partner con le capacità di osservabilità, sicurezza e AIOps di Dynatrace al fine di consentire ai team di sviluppo di semplificare le toolchain e fornire codice di qualità migliore in modo più rapido e sicuro

Vendor
Dynatrace, software intelligence company, ha lanciato il suo DevSecOps Automation Partner Program, che  consente ai partner di estendere le capacità delle loro offerte DevSecOps attraverso integrazioni con la piattaforma Dynatrace.
Il programma in questione offre inoltre ai team DevSecOps un facile accesso a oltre una dozzina di soluzioni, tra cui Atlassian Bitbucket, Azure DevOps, Gremlin, JFrog Pipelines, PagerDuty, GitLab, Slack, Snyk, Tricentis NeoLoad e LaunchDarkly.
Con pochi clic, i team possono combinare queste soluzioni con Dynatrace e sfruttare lampia e approfondita osservabilità della piattaforma, la sicurezza delle applicazioni di runtime e le avanzate funzionalità AIOps. Tutto ciò riduce lo sforzo manuale relativo alla gestione di toolchain complesse e aumenta il throughput e la qualità attraverso analytics assistiti dall’intelligenza artificiale e l’automazione continua durante il ciclo di vita dello sviluppo software (Software Development Lifecycle - SDLC).
“I team di sviluppo stanno adottando sempre più serie di soluzioni specializzate per orchestrare i processi attraverso il ciclo di vita dello sviluppo software”, afferma KellyAnn Fitzpatrick, Senior Industry Analyst di RedMonk. “Sebbene l’adozione delle migliori soluzioni abbia chiari vantaggi, può anche contribuire al Developer Experience Gap: l’esperienza sconnessa che risulta quando strumenti e processi vengono messi insieme con l’equivalente tecnico del nastro adesivo. Con l’obiettivo di colmare questa lacuna, la piattaforma Dynatrace consente ai team di automatizzare le azioni e integrare contemporaneamente più soluzioni DevOps e DevSecOps adiacenti, estendendo così più facilmente osservabilità e processi di automazione”.
La principale neccessità tra i team DevSecOps di una piattaforma che unifichi osservabilità, sicurezza e AIOps è sottolineata dai partner partecipanti:
  • “Dynatrace offre le funzionalità AIOps di cui i team DevSecOps hanno bisogno per ridurre lo sforzo manuale, aumentare il throughput e competere in un settore digital-first. Il valore combinato della piattaforma per le operazioni digitali di Everbridge e Dynatrace ci aiuta a fornire la migliore gestione adattiva degli eventi per i nostri clienti”. – Prashant Darisi, Vicepresidente, CEM Global Solutions, Everbridge
  • “Con Dynatrace e LaunchDarkly, i team hanno ora la possibilità di sperimentare liberamente, con visibilità e controllo completi per garantire un’esperienza utente sempre ottimale”. – John Kodumal, cofondatore e CTO di LaunchDarkly
  • “Le funzionalità di automazione cloud di Dynatrace, insieme alle migliori soluzioni del settore, offrono ai team DevOps e SRE un nuovo livello di sicurezza, consentendo loro di eseguire riparazioni in modo automatico e intelligente e di fornire esperienze utente senza interruzioni”. – Luca Forni, CEO di Akamas
  • “La piattaforma Dynatrace è una bacchetta magica per far progredire i team DevOps nell'ottimizzazione del ciclo di vita dello sviluppo. Gremlin è entusiasta di essere un partner di lancio per aiutare le aziende globali a creare in modo proattivo la resilienza nei loro ambienti on-premise e cloud-native”. – Matthew Fornaciari, CTO di Gremlin
  • “La visibilità e il monitoraggio dell’integrità delle applicazioni devono iniziare molto prima del deployment, con KPI previsionali e basati sugli eventi durante il processo di sviluppo del software. La piattaforma DevOps di GitLab utilizza le metriche DORA standard del settore per tenere traccia delle prestazioni operative e, con questa nuova partnership con Dynatrace, gli sviluppatori possono sfruttare una più ampia osservabilità e automazione abilitate dall'IA per anticipare e risolvere potenziali problemi prima di entrare in produzione”. – Nima Badiey, Global VP of Alliances di GitLab Inc.
“Il rapido ritmo di innovazione, insieme alla complessità dello sviluppo software moderno, ha aumentato la necessità di un’orchestrazione automatizzata nell’SDLC”, ha affermato Mike Maciag, Chief Marketing Officer, Dynatrace. “Fornendo semplici integrazioni con le migliori soluzioni DevSecOps, stiamo consentendo ai nostri clienti di sfruttare l’osservabilità, la sicurezza e gli AIOps leader del settore di Dynatrace per automatizzare intere toolchain per la distribuzione del software e la risoluzione dei problemi. Questo aiuta i team a evitare di sprecare tempo in processi manuali di routine, assicurando al contempo che continuino a fornire il software più sicuro e della massima qualità alla velocità e alla scala richieste dal business di oggi”. 
Le integrazioni saranno disponibili nell’Hub Dynatrace, accessibile ai clienti tramite la piattaforma Dynatrace, entro 90 giorni da oggi.
Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ChannelCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Notizie correlate

Iscriviti alla nostra newsletter

Mantieniti aggiornato sul mondo del canale ICT

Iscriviti alla newsletter