Print4All, le novità di Epson

Epson ha presentato una gamma di soluzioni che spaziano dal packaging al signage fino alla fotografia e alla sublimazione su materiali tessili, a dimostrazione di una varietà e completezza di offerta che la vede operare in tutti i settori dove sono necessarie delle stampe di qualità.

Prodotti
Epson ha partecipato al Print4All con una gamma di soluzioni che spaziano dal packaging al signage fino alla fotografia e alla sublimazione su materiali tessili, a dimostrazione di una varietà e completezza di offerta che la vede operare in tutti i settori dove sono necessarie delle stampe.

Renato Sangalli, Head of Sales C&I Printing di Epson Italia ha sottolineato che: "per Epson partecipare a questa fiera è stata un'opportunità per presentare in un unico evento le soluzioni di stampa per diversi mercati. Nel nostro stand le persone hanno trovato alcuni dei prodotti più rappresentativi nei diversi ambiti di applicazione e hanno potuto così verificare prestazioni e punti di forza".

Per il mondo labelling è stata esposta la serie Colorworks, ideale per le aziende che desiderano stampare etichette di qualità su un'ampia gamma di media, tra cui la carta opaca e lucida e le pellicole. Per il settore dell’arredamento è stata presentata la stampante di largo formato SC-R5000, caratterizzata da inchiostri in resina a base acqua, apprezzati per essere sostenibili e inodori, aspetto che li rende ideali per la produzione di tappezzerie e wallpaper. Allo stand si poteva vedere anche la SureColor SC-S80600, una periferica per il largo formato in grado di realizzare dai poster alle applicazioni grafiche fino all'Interior Decoration. Questo modello supporta un'ampia gamma di media e consente di realizzare stampe di qualità, caratterizzate da colori nitidi e brillanti mediante l'uso degli inchiostri Epson UltraChrome GS3 di nuova formulazione.
epson surecolor sc r5000
La SC-R5000 è la soluzione deale per la produzione di tappezzerie e wallpaper.

Spazio anche per le soluzioni per la stampa diretta su tessuto, che consentono di ottenere immagini con una elevata flessibilità e velocità su indumenti in cotone chiaro e scuro. Nello stand si poteva vedere anche la stampante SC-F9400H, dotata di inchiostri fluorescenti giallo e rosa che, grazie alle sacche di liquido con capacità di 1,1 litri, assicura una notevole autonomia e quindi costi di produzione molto competitivi. Era presente anche la SC-F3000 e il modello a sublimazione da 24 pollici SC-F501: la prima utilizza sacche da 1,5 litri e un sistema esterno di caricamento che consente una elevata efficienza e produttività, mentre la seconda sfrutta taniche ricaricabili mediante appositi flaconi da 140 ml e consente il passaggio automatico da rotolo a foglio singolo e viceversa. Si poteva inoltre testare il modello SC-7700D rivolto ai mercati tecnico/AEC e POS, dotato di un particolare design che ne facilita l'utilizzo poichè pannello di controllo, cestello retrattile e materiali di consumo risultano accessibili frontalmente. Questa stampante è inoltre dotata di doppio rotolo di carta, di testina di stampa PrecisionCore MicroTFP da 2,64 pollici e delle tecnologie Variable Sized Droplet e Nozzle Verification Technology che consentono di produrre immagini di elevata qualità. Infine si potevano vedere alcune periferiche dedicate ai laboratori fotografici e alle copisterie che desiderano ampliare l'offerta con prodotti a valore aggiunto, quali libri fotografici personalizzati e calendari. Tra queste ricordiamo la SureLab SL-D1000 con fronte/retro automatico e sacche di inchiostro RIPS che forniscono il 25% di liquido in più e la SureColor SC-P7500 dotata del set di inchiostri UltraChrome Pro12 di nuova concezione, che grazie all'uso simultaneo di entrambi i neri e alla presenza di arancione, verde e viola, garantisce una copertura Pantone al 99%.
Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ChannelCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Notizie correlate

Iscriviti alla nostra newsletter

Mantieniti aggiornato sul mondo del canale ICT

Iscriviti alla newsletter