▾ G11 Media Network: | ChannelCity | ImpresaCity | SecurityOpenLab | GreenCity | Italian Channel Awards | Italian Project Awards | ...

Runner: continuità nei progetti, nuove idee e focus sulla crescita

La prematura scomparsa di Massimo Toscano, fondatore di Runner S.p.A, non frena lo sviluppo aziendale. La guida dell’Azienda è ora affidata a Pierangela Alezio, nuovo amministratore delegato. A lei il compito di gestire l'azienda, proseguendo sulle importanti orme tracciate dal marito.

Distributori

La prematura scomparsa di Massimo Toscano, fondatore di Runner S.p.A., incentiva, caricandolo di nuove responsabilità, il board aziendale verso il raggiungimento degli obbiettivi condivisi e prefissati nel business plan aziendale che prevede una crescita di fatturato e marginalità costante e lineare nei prossimi anni.

La guida dell’Azienda è ora affidata a Pierangela Alezio, nuovo amministratore delegato. A lei il compito di gestire l'azienda, proseguendo sulle importanti orme tracciate dal marito Massimo, una realtà solida dal punto di vista economico-finanziario, che, numeri alla mano, continua a registrare un fatturato in costante crescita, grazie anche ad un team fatto di fedeli professionisti che continueranno a rendere Runner sempre di più un player di riferimento nel mercato.

Partecipa agli ItalianSecurityAwards 2024 ed esprimi il tuo voto premiando le soluzioni di cybersecurity che reputi più innovative

Seguendo l’esempio, gli insegnamenti, ed avendo ben presente la ‘visione’ di Massimo che ha sempre voluto mettere al centro le persone, voglio tributare a mio marito tutto il merito di aver creato con grandissima dedizione la solida e importante realtà rappresentata oggi da Runner a livello nazionale. Intendo, senza ombra di dubbio, portare avanti tutti i progetti di Massimo, sia quelli già iniziati, promettenti ma ancora embrionali, sia quelli rimasti ‘su carta’. Il mio obiettivo nel realizzarsi sarà quello di vincere, anche per lui, l’ennesima scommessa“.
Guardare al futuro con fiducia è possibile proprio grazie ai risultati degli ultimi anni.

Guardando al futuro

Il 2022 si è concluso con una leggera crescita di fatturato, di circa il 4% sul 2021, confermando gli ottimi risultati ottenuti negli anni della pandemia, grazie all’ottimo lavoro svolto sulla fidelizzazione dei clienti (nel 2022 Runner ha servito oltre 4.000 rivenditori) tramite un team commerciale che ha raggiunto le 40 persone, tra inside sales e key account su tutto il territorio nazionale.

Inoltre, nell’agosto 2022, Runner ha inaugurato il nuovo polo logistico-strategico, con una superficie di circa 5.000 mq che ha influito e influirà molto positivamente sul servizio offerto ai clienti. Progetto, quest’ultimo, fortemente voluto e seguito in prima persona da Massimo Toscano, ad ulteriore dimostrazione di quanto il fondatore avesse sempre una visione lungimirante e entusiasta sul futuro dell’azienda.

L’inizio del 2023, nonostante l’andamento incerto del mercato, sta portando a Runner dei risultati convincenti sugli obiettivi di fatturato e sulla numerica dei clienti, ed è pronta ad approcciare le nuove opportunità che dovrebbero aprirsi, soprattutto sul mercato Educational, trovando nuovi accordi con i principali brand del settore. “Continueremo ad investire sulle persone – conclude Pierangela Alezio - andando ad ampliare
ulteriormente l’organico, per soddisfare con maggiore efficienza i nostri partner e per guadagnare sempre più quote di mercato”.

Ad Maiora.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ChannelCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Notizie correlate

Iscriviti alla nostra newsletter

Mantieniti aggiornato sul mondo del canale ICT

Iscriviti alla newsletter