▾ G11 Media Network: | ChannelCity | ImpresaCity | SecurityOpenLab | GreenCity | Italian Channel Awards | Italian Project Awards | ...

Trend Micro ottiene la Competency AWS Built-In

In questo modo, le imprese clienti possono distribuire in pochi minuti una serie di servizi AWS e le soluzioni Trend, nativamente integrati e preconfigurati

Vendor

Trend Micro ha ottenuto la Competency “Amazon Web Services (AWS) Built-in” nella categoria Security and Cloud Operation. Questo riconoscimento certifica che Trend è un partner AWS che offre ai clienti una soluzione integrata e nativa AWS, progettata per installarsi, configurarsi e integrarsi automaticamente con i servizi fondamentali AWS, utilizzando un well-architected Modular Code Repository (MCR) all’interno di un pacchetto di deployment automatizzato e convalidato dagli esperti AWS, aumentando il “time to value” dei clienti.
Conseguire la Competency “AWS Built-in” contraddistingue Trend Micro come un membro dell’AWS Partner Network (APN) in grado di creare soluzioni software che includono nativamente i servizi fondamentali AWS, per aiutare i clienti a raggiungere gli obiettivi di business in termini di scalabilità, semplicità e controllo dei costi operativi nel cloud.

Rendendo efficiente il processo di integrazione con i servizi fondamentali AWS come Amazon GuardDuty, AWS CloudTrail, AWS Security Hub e AWS Organizations, i clienti di Trend possono diminuire i rischi e le spese operative generali e godere di osservabilità coerente negli ambienti cloud."Amiamo creare con AWS, il punto chiave di questo progetto non è stato solo capire cosa fosse possibile costruire, ma scoprire ciò di cui il mondo ha bisogno oggi per proteggere le risorse digitali e mitigare i rischi avanzati che si devono affrontare quotidianamente”, afferma Valerio Coletti, Senior System Integrators & Alliances Manager di Trend Micro Italia. “Oggi lo sviluppo nel cloud non è solo più accessibile ma è anche possibile ottenere molto di più pur avendo minore esperienza, generando un valore inestimabile. Le innovazioni sono però potenti solo quando sono altrettanto sicure: questo è il nostro ruolo in tutte le Competency AWS”.

AWS abilita la creazione di soluzioni scalabili, flessibili e cost-effective sia per le startup sia per le imprese di livello globale. Per supportare l’integrazione e i deployment automatici di queste soluzioni, l’AWS Competency Program aiuta i clienti a identificare quei partner AWS che abbiano maturato una profonda esperienza e conoscenza dei requisiti specifici dei singoli settori di mercato.

Nel dettaglio, l’integrazione Trend/AWS permette di:

Accelerare la risposta nei confronti dello sfruttamento delle vulnerabilità, attraverso un sistema automatizzato di intrusion detection e policy di intrusion prevention (IDS/IPS) per i workload eseguiti in AWS.

Migliorare la visibilità dei clienti sui rischi cyber per accelerare le SecOps, sfruttando la potenza della piattaforma Trend Vision One. All’interno di Trend Vision One, i clienti ricevono alert nella app Workbench per gli eventi AWS CloudTrail che abbiano fatto scattare un modello di detection.

Avere piena visibilità e protezione completa dei workload, anche quando sono distribuiti su account AWS multipli, per migliorare la protezione dalle minacce. Gli agent Trend Micro™ Workload Security sono installati automaticamente ogni volta che viene creata una nuova istanza negli account AWS attraverso AWS Systems Manager (Distributor).

Avere una piattaforma centralizzata per aggregare, organizzare, mettere in ordine di priorità gli alert e automatizzare la remediation. Trend Micro Container Security, grazie alla protezione in runtime di Amazon Elastic Kubernetes Service (Amazon EKS) e dei cluster Kubernetes, invia le anomalie di sicurezza che ha rilevato direttamente all’AWS Security Hub, per una visione integrata della postura di sicurezza degli account AWS.

Accelerare la compliance, attraverso workload cloud automaticamente protetti.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ChannelCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Notizie correlate

Iscriviti alla nostra newsletter

Mantieniti aggiornato sul mondo del canale ICT

Iscriviti alla newsletter