▾ G11 Media Network: | ChannelCity | ImpresaCity | SecurityOpenLab | GreenCity | Italian Channel Awards | Italian Project Awards | ...

Vertiv, nuovi modelli di gruppi di continuità monofase con batterie agli ioni di litio

La famiglia di UPS agli ioni di litio Vertiv Liebert GXT5 si amplia con i modelli a voltaggio internazionale (GV) da 5kVA a 10kVA per le applicazioni critiche in EMEA

Vendor

Vertiv ha presentato i nuovi UPS Vertiv Liebert GXT5 agli ioni di litio online a doppia conversione da 5kVA a 10kVA (200V-240V; Default 230V) per applicazioni con voltaggio internazionale (Global Voltage, GV).
L'ampliamento della linea Liebert GXT5 agli ioni di litio a 10kVA (da
1-3kVA) completa ulteriormente il portfolio Vertiv di sistemi e soluzioni UPS agli ioni di litio per le reti edge.

Vertiv sta già evadendo gli ordini per i nuovi modelli GXT5 da 5-10kVA in Europa, Medio Oriente e Africa (Emea) e sta procedendo con le spedizioni in base alle giacenze di magazzino.

I modelli Liebert GXT5 agli ioni di litio sono progettati per gli spazi ridotti tipici degli ambienti edge, con un design convertibile rack/tower e un ingombro rack di appena 3U (UPS da 5kVA a 10kVA). Questi modelli GXT5 LI GV includono un cabinet integrato per il bypass di manutenzione che consente di risparmiare ulteriore spazio nel rack. Tutti gli UPS Liebert GXT5 agli ioni di litio sono coperti da una garanzia di cinque anni.

La maggiore densità di potenza delle batterie agli ioni di litio ha permesso a Vertiv di concentrare un'autonomia più elevata in uno spazio minore rispetto a un tipico UPS con batterie al piombo acido con regolazione a valvola (VRLA), e l'autonomia può essere prolungata con un massimo di otto cabinet di batterie esterne. Grazie alle migliori prestazioni a temperature di esercizio più elevate e alla maggiore durata, le batterie agli ioni di litio del Liebert GXT5 Lithium-Ion riducono il costo totale di gestione fino al 50% rispetto alle soluzioni VRLA. Inoltre, le batterie agli ioni di litio durano in genere da otto a dieci anni, rispetto ai tre-cinque anni delle batterie VRLA, riducendo o eliminando i costi e gli inconvenienti della sostituzione delle batterie durante la vita dell'UPS.Karsten Winther, presidente di Vertiv

"Siamo entusiasti del nuovo Liebert GXT5 agli ioni di litio di Vertiv e dei vantaggi offerti ai nostri clienti", ha dichiarato Mike Parham, technical solutions architect di World Wide Technology (WWT). "Grazie ai miglioramenti apportati, tra cui un'autonomia superiore, una maggiore durata della batteria e una rapidità di ricarica rispetto alle batterie VRLA, la soluzione contribuirà a proteggere meglio le infrastrutture critiche e a ridurre i costi di assistenza."

"Con questo ampliamento dell’offerta, Vertiv è pronta a capitalizzare la forte crescita prevista per le batterie agli ioni di litio", ha dichiarato Karsten Winther, presidente di Vertiv per la regione EMEA. "L'UPS Liebert GXT5 agli ioni di litio offre compattezza, versatilità e ridotta manutenzione, proponendosi come una soluzione efficiente perfettamente idonea per i siti remoti con un'assistenza tecnica minima in loco".

Secondo Omdia, l'adozione di batterie agli ioni di litio per gli UPS nei data center è destinata a proseguire la sua rapida crescita e a dominare presto il mercato delle batterie per i gruppi di continuità, raggiungendo il 65% del fatturato globale entro il 2030.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ChannelCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Notizie correlate

Iscriviti alla nostra newsletter

Mantieniti aggiornato sul mondo del canale ICT

Iscriviti alla newsletter