ASUS Eee PC 1000H

Pubblicato il: 27/07/2008
Daniele Preda

ASUS Eee PC 1000H √® un portatile ultra compatto che amplia la serie Eee PC e affianca i recenti modelli 900A, 901 e 904HD. Lo schermo con diagonale di 10‚ÄĚ e il nuovo processore Atom di Intel lo rendono sufficientemente veloce e pratico da usare, in sostituzione del tradizionale notebook.

ASUS sceglie di ampliare la disponibilit√† di modelli Eee PC, per offrire maggiori possibilit√† di scelta e diversificare in modo pi√Ļ marcato i diversi possibili acquirenti dei nuovi notebook ultra compatti. Il modello attualmente in prova √® l'Eee PC 1000H, il pi√Ļ grande in termini di peso e dimensioni, tra tutti quelli oggi disponibili. Lo chassis √® ora in grado di ospitare una tastiera di dimensioni leggermente superiori e uno schermo di ben 10".

asus-eee-pc-1000h-4.jpg

Lo chassis cresce con misure base di 265x190 mm circa, contro i 225x170 mm del modello Eee PC 900, la portabilit√† rimane comunque ottima, con un peso che sfiora 1,5 Kg (invece di 1 Kg per il 900). Eee PC 1000H si propone dunque a chi non richiede facilit√† di trasporto assoluta, ma necessita di maggiore potenza, spazio e di un display pi√Ļ facile da leggere. I materiali plastici che compongono questa unit√† convincono maggiormente rispetto ai primi modelli 701, i bordi sono smussati e la sensazione al tatto √® piacevole. Il feeling di robustezza √® rovinato unicamente dalla tastiera che si √® dimostrata comoda, grazie alle maggior dimensioni, ma risulta male ancorata al corpo principale e si flette durante la digitazione. Lo schermo √® di buona qualit√†, con una risoluzione di 1.024x600 pixel, e risolve il problema di leggibilit√† e piccole dimensioni dei precedenti Eee PC. La navigazione in pagine Internet e l'apertura di documenti non crea particolari problemi, grazie al maggior numero di informazioni presenti a schermo. Tra le peculiarit√† da segnalare, la presenza di un "tradizionale" disco fisso da 80 GByte invece di un'unit√† a stato solido, pi√Ļ limitata in termini di spazio e sensibilmente pi√Ļ costosa. Questo permette di utilizzare Eee PC 1000H come subnotebook, anche per archiviare il proprio lavoro e portare con s√© una discreta mole di dati, senza necessariamente doversi affidare a unit√† esterne.

[tit:Il processore]
Il modello in prova utilizza la recente piattaforma Intel Atom. Nel dettaglio, il processore è Atom N270, con frequenza di funzionamento di 1.600 MHz e un Front Side Bus a 533 MHz. La cache integrata al primo livello consiste di 32 KByte per le istruzioni e 24 KByte per la cache write-back. Al secondo livello è invece disponibile una cache a otto vie da 512 KByte.
asus-eee-pc-1000h-1.jpg

Questa CPU single core supporta l'architettura IA32 e i set di istruzioni SSE2 e SSE3.  Per quanto riguarda la gestione dei sistemi di power management, Atom supporta l'ormai consolidata Intel SpeedStep Technology, che permette di variare la frequenza e la tensione di funzionamento della CPU in funzione del carico di lavoro e della fonte di alimentazione.
asus-eee-pc-1000h-5.jpg
Per il controllo delle temperature sono disponibili  due Thermal Monitor,  mentre è possibile operare secondo diversi stadi di funzionamento/spegnimento dei diversi comparti del processore (C State, C0/C1/C2/C4). Il TDP di Atom N270 è di soli 2,5 W, un valore molto contenuto che consente ridotti consumi e una limitata produzione di calore. In modalità Sleep il processore ha un TDP di 0,5 W.

[tit:La piattaforma]
La base hardware di Eee PC 1000H prevede l'utilizzo del chipset Intel 945GME, ormai collaudato e maturo, capace di gestire la CPU Atom e di fornire una sezione grafica GMA950 con performance basilari. La memoria condivisa per le operazioni è compresa tra 8 e 128 MByte. Naturalmente le capacità di elaborazione sono minime, adatte per la navigazione, l'utilizzo del sistema operativo e l'esecuzione di applicativi di produttività. La RAM di sistema è di tipo SDRAM DDR2, per un totale di 1 GByte mentre, come detto, il disco fisso è da 80 GByte, nella fattispecie si tratta di un'unità Seagate Momentus 5400.3 ST980811AS, con interfaccia Serial Ata e 8 MByte di cache.

asus-eee-pc-1000h-2.jpg
Una volta rimosso il pannello inferiore è possibile notare il disco fisso da 2,5", il banco di memoria SoDimm e il moduli Wi-Fi.
La connettivit√† √® garantita da un adattatore di rete compatibile con gli standard Ieee802.11b/g/n e dal PHY Atheros PCI Express a 1 Gbps su cavo. L'interfaccia Bluetooth permette di collegarsi ¬†rapidamente ai dispositivi portatili quali telefoni e palmari, mentre la Webcam da 1,3 MPixel consente di effettuare videochat e videochiamate coi pi√Ļ diffusi software di messaggistica. Il sistema operativo adottato √® Microsoft Windows XP SP3, con software e utility precaricati, come Skype, Acrobat Reader, Works e StarOffice, in questo modo √® possibile cominciare a utilizzare Eee PC 1000H non appena tolto dalla scatola, sia per il proprio tempo libero, sia per le attivit√† lavorative base.

Categorie: Notizie

Tag:

Area Social