Sony Vaio VPC, il notebook con display extra large

Pubblicato il: 16/06/2010
Daniele Preda

Un elegante notebook che può sostituire senza difficoltà il PC desktop e le piccole workstation grafiche entry-level. Grazie al display da 17,3 pollici e al lettore Blu-ray è possibile la riproduzione di titoli in formato Full HD, per l'intrattenimento della famiglia e il tempo libero.

Sony Vaio VPC-EC1S1E/BJ è un potente notebook pensato per la produttività personale e per il gaming. L'ottima dotazioni hardware, partendo dal display da 17,3 pollici, permette l'impiego di questa unità per molte delle più comuni attività giornaliere e persino per l'esecuzione di impegnativi programmi di grafica, editing, rendering e per la riproduzione di file audio/video in formato Full HD. Di fatto, la piattaforma sfrutta il potente chipset HM55 e la CPU Intel Core i5 520M a 2,4 GHz (anche se il modello di serie prevede il microprocessore Core i5 430M). La macchina in test offre dunque un'elevata potenza di calcolo, grazie ai due Core integrati e alla capacità di gestire fino a quattro Thread grazie all'adozione della tecnologia HyperThreading di Intel. La famiglia di CPU Core i5 supporta inoltre le tecnologie Intel Speedstep e Turbo Boost, per il controllo dinamico della frequenza e la gestione degli stati di attività.
sony-vaio-vpc-ec1s1ebj-1.jpgQuesto consente, in base alle attività svolte, di ridurre la frequenza per salvaguardare la batteria (Speedstep), oppure di incrementarla per velocizzare i programmi più pesanti (Turbo Boost). Questo binomio chipset/CPU è affiancato da 4 GByte di veloce memoria DDR3 a 1.066 MHz e da un disco fisso Samsung HM501II da 500 GByte con interfaccia Serial Ata 2. Già a una prima analisi è dunque possibile notare l'ottima piattaforma scelta da Sony, che si contraddistingue per potenza e flessibilità. Vaio VPC-EC1S1E/BJ è una macchina completa ed equilibrata che non fa certamente rimpiangere una postazione desktop di ultima generazione.

[tit:Usabilità]Per assicurare ore di lavoro e intrattenimento senza troppi vincoli, oltre alla potenza è necessario offrire al pubblico una macchina facile e comoda da usare. Sotto questo aspetto Vaio VPC-EC1S1E/BJ brilla in modo particolare, grazie alla scelta di un luminoso schermo LCD da 17,3", con risoluzione Full HD 1.920x1.080 pixel. La qualità del display è di prim'ordine, con colori e contrasto al passo con i migliori schermi in circolazione.

La finitura lucida e la retroilluminazione a LED costituiscono un dettaglio all'ordine del giorno per questa categoria di portatili e, nel complesso, consentono di incrementare la profondità e la puntualità delle immagini mostrate. Il meccanismo di fissaggio alla base prevede due solide cerniere laterali, che consentono di reclinare il pannello oltre i 100°, complice anche l'assoluta mancanza di porte di comunicazione lungo il profilo posteriore. Ciò assicura un'ottima ergonomia e una visione sempre ottimale, anche se utilizziamo il Vaio su piani di appoggio troppo bassi o troppo alti.
Un altro dettaglio molto curato è la tastiera di tipo esteso, con tastierino numerico, che sfrutta tasti a isola e occupa buona parte dell'area di lavoro. Questo dettaglio consente una digitazione fluida e un minore affaticamento delle dita e dei polsi. A fronte di una larghezza di quasi 410 mm, misura imposta dal generoso display LCD, lo spazio è stato ben sfruttato, adottando un layout comodo e poco dispersivo.
sony-vaio-vpc-ec1s1ebj-4.jpgI tasti funzione sono pochi, solo tre, mentre la fascia poggia polsi è molto ampia e consente realmente di far riposare le braccia e le giunture durante lunghe sessioni. Esteticamente, Sony non si è concessa particolari slanci di design, ma il notebook in prova piace proprio perché semplice ed estremamente lineare. Lo chassis è di colore nero, con una finitura satinata per la cover e per l'inserto della tastiera. La fascia che incorpora i diffusori è nera e opportunamente traforata, mentre la zona relativa al touchpad è realizzata con materiali plastici lucidi, belli ma molto sporchevoli.

[tit:Multimedialità a 360°]Vaio VPC-EC1S1E/BJ è un sistema per l'intrattenimento di tutta la famiglia. Per visualizzare i film ad alta definizione è infatti presente l'ottimo display Full HD, come già anticipato, ma non manca neppure il lettore Combo Blu-ray. È un drive Serial Ata Nec Optiarc BC-5500S4 capace di leggere i media BD-R/RE e BD-ROM, oltre a poter leggere e scrivere CD e DVD con velocità sino a 8x per i supporti da 4,3 GByte. L'abbinamento di questi due componenti assicura ore di divertimento, durante la visione degli ultimi titoli cinematografici e di fotografie digitali. Naturalmente la visione è coadiuvata da una riproduzione sonora di buona qualità, grazie ai diffusori interni discretamente potenti e al codec compatibile Dolby Home Theater v3.
sony-vaio-vpc-ec1s1ebj-3.jpgL'effettiva capacità di trattare segnali video in alta definizione e la possibilità di riprodurre in modo fluido gli stream video 1080p derivano da una scelta progettuale mirata e attenta, da parte di Sony. L'acceleratore video, preposto alla gestione di segnali e algoritmi di compressione e decompressioni A/V è infatti l'ottimo ATI Radeon HD 5650. Si tratta di una GPU di ultima generazione che appartiene alla classe di prodotti rivolta agli utenti esigenti e agli appassionati di grafica. Il processore è compatibile con le API DirectX 11 e OpenGL 3.2 e assicura un'ottima fluidità nel rendering di complessi scenari 3D. A livello di specifiche stiamo parlando di una GPU con 400 Stream Processor, 20 Texture unit, 32 unità ROP Z/Stencil e 8 unità Color ROP. Il core clock è di 450 MHz, per una potenza di calcolo di 360 GFlops e un Fill-Rate di 9 GTexel/s. La gestione dei dati video e della geometria avviene tramite la veloce memoria SDRAM GDDR3 a 800 MHz, in questo caso è presente un buffer di 1 GByte dedicato, oltre alla possibilità di accedere alla RAM di sistema per estendere le possibilità di indirizzamento. Grazie al supporto Eyefinity è possibile abilitare la visione su schermi multipli, sfruttando la porta VGA integrata (massimo 2.048x1.536 pixel) e quelle HDMI (1080p).

[tit:Potenzialità]Vaio VPC-EC1S1E/BJ si esprime al meglio nell'esecuzione di complessi progetti, nel rendering di scenari 3D fotorealistici ma, al contempo, si può permettere di lavorare come client di posta, browser per il Web e strumento per la chat. L'alta risoluzione offerta amplifica le possibilità e gli scenari d'uso si moltiplicano in base alle preferenze personali. Sta di fatto che questo notebook Sony può diventare una piccola workstation per l'editing video, l'acquisizione di filmati e l'hard disk recording. Tra i molti pregi di questa soluzione, la disponibilità di connessioni veloci con il mondo esterno, dalla porta eSATA, a quelle USB, agli adattatori LAN Gbit e WLAN IEEE802.11a/b/g/n.
sony-vaio-vpc-ec1s1ebj-2.jpgIl tutto a un prezzo concorrenziale, allineato a quello di configurazioni ben più modeste e con schermi più piccoli. Vaio VPC-EC1S1E/BJ farà dunque gola a quegli utenti domestici e a quegli studi professionali, dove serve tanta potenza ma si dispone di spazi ridotti. Sul fronte della portabilità, i 3,3 Kg di peso di questo notebook lo rendono piuttosto scomodo da muovere, ma è naturale che sia così, con uno schermo così grande. L'autonomia dichiarata è minima e non supera le due ore e mezza, a fronte di un tempo di carica di oltre tre ore e mezza. L'accumulatore è effettivamente sottodimensionato rispetto alle richieste energetiche dell'intera piattaforma. Si tratta di un'unità a 6 celle da 3.500 mAh, batterie con simili specifiche sono solitamente adottate per alimentare sistemi meno esigenti e con schermi da 15 pollici.

Categorie: Notizie

Tag:

Area Social