Lenovo ThinkPad Edge

Pubblicato il: 22/12/2010
Autore: Daniele Preda

Un notebook ultraportable, da 11,6 pollici, pensato per il professionista sempre in movimento e per l'accesso continuo ai propri dati, anche durante i lunghi viaggi e le trasferte più impegnative. La piattaforma AMD è in grado di assicurare prestazioni adeguate all'impiego lavorativo, mentre le numerose connessioni integrate garantiscono un'ottima flessibilità d'uso.

Lenovo ThinkPad Edge è un subnotebook per le piccole e medie imprese, pensato per le realtà dinamiche e sempre in movimento. Le dimensioni compatte e la dotazione completa, consentono infatti di lavorare comodamente ovunque ci si trovi, senza rinunciare troppo alle comodità dell'ufficio.
lenovo-thinkpad-edge-1.jpgCon il modello da 11", Lenovo arricchisce la famiglia Edge, che si contraddistingue per lo chassis ben rifinito e moderno, con dettagli curati e un'estetica lineare.
ThinkPad Edge accosta, a uno chassis di plastica nera opaca, un profilo del display e della tastiera argentato, mentre la cover superiore può essere scelta secondo tre varianti di colore. Il modello in prova è caratterizzato da un vistoso "guscio" rosso.
lenovo-thinkpad-edge-4.jpgCuriosamente non esistono display o LED di stato che indichino il funzionamento dei componenti interni (disco fisso, modulo wifi, eccetera). Solamente il puntino sulla "i" della serigrafia ThinkPad, è stato munito di un piccolo diodo luminoso. Entrambe le diciture, internamente sul poggia polsi ed esternamente sulla cover colorata, sfruttano questo sistema, pensato per segnalare se il PC è accesso oppure in standby.

[tit:Tastiera e sistema di puntamento]Nella tastiera e nel sistema di puntamento ritroviamo l'attenzione e la cura tipiche dei notebook IBM/Lenovo degli ultimi anni. Il layout con tasti a isola assicura una comoda digitazione, anche se prolungata. La struttura è solida, i pulsanti non si flettono e sono molto silenziosi, con una corsa ridotta e un feedback decisamente buono.
Nonostante lo spazio ridotto, dovuto alle dimensioni generali molto contenute, i tasti hanno dimensioni quasi standard, le frecce direzionali sono comunque parzialmente isolate rispetto agli altri pulsanti, in modo da evitare pericolosi errori di digitazione. Proprio per questo scopo, sono stati integrati tasti "PageUp" e "PageDown" a basso profilo, una soluzione decisamente pratica e di immediato utilizzo.
lenovo-thinkpad-edge-6.jpgDiversamente dalla maggior parte dei notebook, il pulsante "Fn", che attiva solitamente le funzioni speciali dei tasti funzione (luminosità, cambio schermo, wifi, eccetera), in questo caso pilota il normale funzionamento dei pulsanti F1, F2 e così via.
Perciò, se desideriamo premere un tasto funzione, ad esempo F2, dovremo realizzare la combinazione Fn+F2, in caso contrario, attiveremo la funzione di riduzione del volume, associata a quel tasto.
Questo dettaglio potrebbe creare qualche confusione, soprattutto nei primi istanti di utilizzo e nei soggetti con poca esperienza.
lenovo-thinkpad-edge-11-6-1.jpgPer il puntamento è disponibile il tradizionale touchpad a due tasti e, in aggiunta, il pointstick situato al centro della tastiera, abbinato anch'esso a due pulsanti. Un terzo tasto consente di attivare particolari funzioni combo tra touchpad e pointstick, utilizzando quest'ultimo anche come "rotella" di scorrimento a 360°.

[tit:Piattaforma]ThinkPad Edge abbina prestazioni di buon livello a dimensioni decisamente compatte. Lo spessore di soli 28 mm e il peso di circa 1,3 Kg lo rendono il compagno ideale dei manager e dei professionisti.
Per assicurare una buona capacità di elaborazione complessiva, Lenovo propone due piattaforme hardware, una basata su Intel Core i3 e una su AMD Athlon II Neo. Il modello in prova sfrutta quest'ultima tipologia, integrando la CPU low voltage Athlon II Neo K325. Si tratta di un modello dual core a 1,3 GHz con bus operativo a 2 GHz e 1 MByte di cache di secondo livello.
A livello costruttivo, si tratta di una CPU realizzata a 45 nm, con tecnologia SOI e con un consumo tipico di 12 W (TDP). L'abbinamento con il chipset AMD 785GX e 4 GByte di memoria SDRAM DDR3 consentono di raggiungere un buon livello, in termini di capacità di elaborazione, pur mantenendo un'autonomia di tutto rispetto.
lenovo-thinkpad-edge-2.jpgLa dotazione è completa, il disco fisso Serial Ata offre una capacità di 320 GByte, mentre per l'accesso alla rete e ai dispositivi esterni sono disponibili 3 porte UBS 2.0, un moduli Bluetooth 2.1 con EDR, e gli adattatori LAN Gbit e wireless N. A livello opzionale è possibile richiedere il moduli 3G, mentre all'interno della struttura è già presente lo slot per la SIM telefonica.

La sezione video sfrutta la grafica integrata Radeon HD 4225, con 256 MByte di memoria dedicata. La GPU è compatibile con le API DirectX 10.1 e deriva dal core della famiglia HD 3400. Grazie al decoder UVD2 è supportata la riproduzione fluida di filmati in formato HD 1080P e la visione di stream MPEG2, VC-1, H.264 e Blu-ray. Per poter sfruttare al massimo le capacità grafiche dell'acceleratore AMD, sono disponibili gli output HDMI e VGA, per una risoluzione massima di 2.560x1.600 pixel tramite l'uscita digitale.
lenovo-thinkpad-edge-11-6-2.jpgUna volta rimossa la paratia inferiore si accede direttamente a tutti i comparti del notebook. Il disco fisso è visibile in alto a sinistra, poco sotto, lo spazio per moduli addizionali, quello per SIM telefonica e, seguendo verso destra, la scheda miniPCI wireless e i due banchi di memoria SDRAM DDR3.Il display retroilluminato a LED ha una diagonale di 11,6" e una risoluzione HD di 1.366x768 pixel. Lo schermo ha un'ottima luminosità, con 200 nits di valore tipico. La leggibilità del testo e la qualità delle immagini sono di ottimo livello, i colori e le sfumature consentono di visualizzare sequenze video e fotografie in alta risoluzione con un dettaglio paragonabile a quello di molti schermi desktop ben più costosi.

Categorie: Notizie

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Area Social