Var Group risponde al manifatturiero con Digital Industries

Pubblicato il: 11/12/2018
Redazione ChannelCity

Una linea di business specifica per le aziende del manifatturiero italiano per cogliere appieno le opportunità della trasformazione digitale, che riunisce realtà già presenti nel gruppo operanti in questo comparto di mercato portando in grado di fornire risposte per l'intera la filiera: progettazione e gestione del ciclo di vita del prodotto e dei processi produttivi, tracciabilità, qualità, integrazione operativa, gestione degli asset e della loro manutenzione, fino alla servitizzazione

Una proposta completa e strutturata per ii mercato manifatturiero per accompagnare le imprese nel percorso di digitalizzazione di tutti i processi aziendali: è quella fornita dalla nuova linea di business Digital Industries di Var Group.  
Un polo unico per le aziende manifatturiere che riunisce realtà già presenti nel gruppo operanti in questo comparto di mercato: Tech-Value, CCSTEAM, Var Engineering e Var Sirio Industria portano una lunga esperienza nel settore Automotive, Transportation, Machinery, CPG ed Energy in grado di fornire risposte che coprono tutta la filiera: progettazione e gestione del ciclo di vita del prodotto e dei processi produttivi, tracciabilità, qualità, integrazione operativa,  gestione degli asset e della loro manutenzione, fino alla servitizzazione attraverso l'interconnessione dei prodotti resi intelligenti. Un ambito in cui Var Group genera un fatturato aggregato di circa 30 milioni di Euro, occupando 250 professionisti per oltre 1000 clienti attivi e un piano di investimenti per promuovere l'internazionalizzazione e migliorare la capacità di servizio complessiva.
manufacturing
"Il settore manifatturiero italiano è estremamente vivace in questo momento ed è propenso all'innovazione, ma solo una parte delle aziende affronta con decisione il tema della trasformazione digitale. Per un veloce ritorno degli investimenti serve implementare in modo efficace le tecnologie a supporto della Digital Transformation - dichiara Elio Radice Consigliere di Var Group che acquisirà anche il ruolo operativo di Responsabile Digital Industries di Var Group. Per questo abbiamo deciso di creare una realtà che diventi il partner di riferimento per le aziende manifatturiere, integrando tutte le competenze Var Group e ripensandole per questo settore". 
"La sfida per le nostre imprese è mantenere l'eccellenza tipica del Made In Italy nella produzione, in un contesto dove la competitività si gioca su nuovi modelli che non possono più prescindere dalle tecnologie digitali - dichiara Francesca Moriani Amministratore Delegato di Var Group. Var Group propone un modello e un'offerta estremamente focalizzata che permette di accelerare il ritorno degli investimenti". francesca moriani
Francesca Moriani Amministratore Delegato di Var Group

Occorre evolvere

Dall'analisi dell'Osservatorio del Politecnico di Milano, emerge che il 92% delle aziende italiane conosce i temi di Industria 4.0 legati alla digital transformation industriale; mentre i dati dell'indagine MISE del luglio 2018 evidenziano che solo il 47% delle grandi imprese ed il 35% delle medie ha già effettuato dei progetti in questa direzione. Quindi, una rilevante parte delle imprese non ha ancora recepito che si tratta di un mega trend, ovvero un cambiamento con cui devono necessariamente confrontarsi. Diventa quindi indispensabile allinearsi per non perdere competitività e adottare modelli di business più evoluti, che tuttavia richiedono logiche di approccio molto diverse da quelle tradizionali.  

Competenze estese
Le competenze sviluppate sostengono le imprese che vogliono integrare l'innovazione tecnologica nei propri processi con un focus nella realizzazione di progetti di Product Lifecycle Management, Process Transformation, Digital Manufacturing, Manufacturing optimization & Performance management,  Virtual Manufacturing, Asset optimization & management, Product digitalization, High Performance Computing e Managed Services. vargroupradice
Elio Radice Consigliere di Var GroupResponsabile Digital Industries di Var Group
Il modo di fare impresa e soprattutto le modalità di progettazione, di produzione e di gestione dei prodotti realizzati stanno cambiando in modo sostanziale grazie al supporto delle tecnologie su cui si basa il paradigma di Industria 4.0. Il mondo fisico si traspone in un mondo composto da gemelli digitali (digital twins) che attraverso la modellazione ed i big data permettono di capire quali siano le aree (prodotto, processo, supply chain, modello di business) su cui intervenire per migliorare l'efficienza funzionale ed operativa.
"La completezza della nostra proposta, unica nel contesto italiano, permette di costruire un percorso che sostiene l'adozione della Digital Transformation nelle imprese industriali. La prossimità geografica ai clienti attraverso le nostre sedi diffuse sul territorio, l'estesa conoscenza delle tecnologie e la stretta partnership con i più importanti produttori IT e OT mondiali sono gli elementi che contraddistinguono la nostra offerta e ci qualificano come partner sia per le medie sia per le grandi imprese," conclude Fabio Massimo Marchettiil coordinatore operativo e responsabile dello sviluppo del business di Digital Industries.vargroupmarchetti
Fabio Massimo Marchetti, coordinatore operativo e responsabile dello sviluppo del business di Digital Industries



Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ChannelCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Categorie: Notizie

Tag: var group

Area Social