Dell guadagna quote di mercato nello storage

Pubblicato il: 07/07/2008
Giulio De Angelis

Nel primo trimestre del 2008, Dell ha raggiunto la leadership mondiale nel mercato storage per sistemi aperti (Windows/Linux) con il 20,4 per cento dello storage di disk array, grazie ad un fatturato di 422 milioni di dollari.

Dell diventa leader nel settore SAN iSCSI con oltre il doppio del fatturato generato dal concorrente più vicino, mentre il fatturato generato dallo storage è cresciuto del 21 per cento anno su anno: una crescita di tali proporzioni dimostra il momento d'oro che sta attraversando Dell nell'area storage (Fonte:  Gartner, Inc. "Quarterly Statistics: Disk Array Storage, All Regions, All Countries" Robin Burke et al., 6 giugno 2008).Questa significativa crescita si spiega con l'aumento vertiginoso di contenuti digitali (audio, video, grafica), il proliferare delle email e la sempre crescente necessità di condividere dati di ogni tipo: ciò richiede soluzioni di storage sempre più efficaci, siano esse per gli utenti finali che per le aziende.Per questo motivo Dell è passata allo storage esterno di disco da 16 petabyte per server Windows/Linux nel primo trimestre, che rappresenta il 95 per cento del totale di 122 petabyte di storage esterno di disco venduto in un trimestre da Dell. Come ultimo dato vale la pena ricordare che Dell vende oltre 288 petabyte di storage  alla settimana in server, desktop, laptop e sistemi storage veri e propri. 

Categorie: Notizie

Tag:

Area Social