Vmware: fatturato 2008 in crescita del 42%

Pubblicato il: 30/01/2009
Autore: Redazione IT Channel

Annunciati i risultati finanziari del quarto trimestre e dell'anno fiscale 2008. Il fatturato raggiunge 1,9 miliardi di dollari anche grazie a un solido quarto trimestre. Nel 2008 ha compiuto investimenti strategici sulla tecnologia, sulle partnership e sulle attività operative.

Con un quarto trimestre positivo, VMware ha concluso in bellezza un anno che ha portato successi all'azienda.
Nel 2008 ha compiuto investimenti strategici sulla tecnologia, sulle partnership e sulle attività operative, in modo da assumere una posizione favorevole in vista del nuovo anno.
La società ha registrato un fatturato 2008 pari a 1,9 miliardi di dollari, in crescita del 42% rispetto all'anno 2007.
L'utile operativo GAAP dell'anno fiscale ha segnato 313 milioni di dollari, con un incremento del 33% sul 2007. L'utile operativo non-GAAP del 2008 ha raggiunto i 469 milioni di dollari  (+39% rispetto al 2007).
L'utile netto GAAP dell'anno 2008 è stato di 290 milioni di dollari, pari a 0,73 dollari per azione, da confrontare con i 218 milioni di dollari, pari a 0,61 dollari per azione del 2007. L'utile netto non-GAAP del 2008 ha raggiunto i 416 milioni di dollari, equivalenti a 1,05 dollari per azione, rispetto ai 295 milioni di dollari, equivalenti a 0,82 dollari per azione, del 2007.
Buono il contributo apportato dal quarto trimestre dell'anno 2008 sul risultato totale: il fatturato trimestrale è stato pari a 515 milioni di dollari, in crescita del 25% rispetto al corrispondente periodo del 2007. L'utile operativo GAAP nel trimestre in esame è stato di 102 milioni di dollari, per una crescita del 34% rispetto al quarto trimestre 2007. L'utile operativo non-GAAP ha segnato 135 milioni di dollari nel periodo, in incremento del 25% sul medesimo trimestre 2007.
Al 31 dicembre 2008 la liquidità superava la cifra di 1,8 miliardi di dollari ed il fatturato differito ammontava a 870 milioni di dollari. Dall'inizio del 2008 la liquidità è aumentata del 50% ed il fatturato differito è cresciuto del 57%.
Gli Stati Uniti hanno registrato un fatturato pari a 988 milioni di dollari nel 2008, per un incrmento del 37% rispetto al 2007; il fatturato internazionale ha raggiunto la soglia degli 893 milioni di dollari nel 2008, con una crescita del 48% rispetto al 2007.
Il fatturato derivante dalle licenze è stato di 1,2 miliardi di dollari nel 2008(+30%) mentre quello relativo ai servizi ha raggiunto i 703 milioni di dollari nel 2008 (+67% rispetto al 2007).
La società sta progredendo sulle sue tre principali iniziative, volte a rafforzare la sua posizione nella virtualizzazione a livello di datacenter, cloud computing e desktop: procedere sulla roadmap di prodotto, rafforzare l' ecosistema di partner; sotenere il team manageriale, a livello globale e operativo.
Tra le tappe salienti che hanno contribuito ai risultati del quarto trimestre rientrano: la disponibilità generale di VMware View 3.0, importante innovazione nell'area della virtualizzazione del desktop; l'iniziativa VMware vCloud, secondo cui provider mondiali, fra cui Atos Origin, SunGard e Terremark, offrono alle aziende servizi cloud basati su piattaforma VMware, insieme a servizi aggiuntivi di gestione da VMware vCenter Lab Manager e VMware vCenter Site Recovery Manager; la collaborazione strategica con alcuni partner chiave a livello di gestione IT allo scopo di aiutare le aziende a ottimizzare l'efficienza operativa dei data center virtuali (BMC Software; CA; HP); VMware Mobile Virtualization Platform (MVP) - Sulla base delle tecnologie innovative acquisite da Trango Virtual Processors nell'ottobre 2008, VMware MVP aiuterà i produttori di handset a ridurre i tempi di sviluppo e a portare sul mercato in tempi più veloci telefoni cellulari dotati di servizi a valore aggiunto.    

Categorie: Notizie

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Area Social